Come eliminare le macchie di unto senza inquinare

Guida Guida

Eliminare le macchie di unto sui vestiti senza inquinare e senza danneggiare l'ambiente è semplice se si usano prodotti green e naturali. Scopri come.

Le macchie di unto sono tra le più difficili da eliminare dai vestiti: a tutti noi è capitato di macchiarci con qualcosa di oleoso e spesso, se la situazione non viene affrontata subito, l'unto può lasciare un alone indelebile sul capo, costringendoci a non indossarlo più.

In commercio esistono molti prodotti che promettono di eliminare le macchie di unto, ma non tutti sanno che possiamo creare lo stesso tipo di prodotto anche in casa, risparmiando denaro e materie prime ed eliminando totalmente l'uso del packaging.

Eliminare le macchie di unto con il bicarbonato

Per trattare le macchie di unto sui vestiti servono alcuni prodotti semplicissimi da reperire, il bicarbonato, amico della pulizia ecologica, e un detersivo ecologico e biodegradabile.

La macchia va innanzitutto pretrattata utilizzando una soluzione di bicarbonato realizzata miscelando un cucchiaio di bicarbonato e un cucchiaino di acqua tiepida. Questa "pasta" va posata sulla macchia e lasciata agire per una decina di minuti, per un'ora circa se la macchia è secca. Dopo questa operazione, il vestito macchiato va lasciato a mollo in acqua tiepida con poco detersivo biodegradabile per un paio d'ore.

A questo punto la macchia dovrebbe essere sparita, ma se notate un alone l'abito può essere rilavato in lavatrice insieme a capi simili, aggiungendo al detersivo due cucchiai di bicarbonato.

Foto © Africa Studio - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI