Come raggiungere la tua eco-destinazione in modo sostenibile

Guida Guida

Hai già deciso dove trascorrerai le tue vacanze estive? Bene, ora pensa a raggiungere la tua eco-destinazione in modo sostenibile. 

Cerca di raggiungere la tua eco-destinazione per le vacanze in modo sostenibile: salvaguardare l’ambiente significa anche utilizzare dei mezzi di trasporto che consumino poca energia e che non inquinino.

Per viaggi che coprono lunghe distanze dovrai certamente usare l’aereo o il treno: per sapere che impatto ha sull’ambiente il mezzo di trasporto usato puoi consultare EcoPassengerun’applicazione online che ti permette di confrontare le emissioni di CO₂ e di gas di scarico nell’atmosfera. Anche Trenitalia ti permette di conoscere le cifre di emissione e di energia risparmiate: grazie all’eco-biglietto di Trenitalia, produrrai solo 44 grammi di CO₂ contro i 118 g dell’auto.

Laddove diventa difficile spostarsi in treno puoi comunque ricorrere all’auto scegliendo però delle soluzioni a basso impatto ambientale come ad esempio l’auto elettrica oppure il car sharing, ovvero la condivisione dell’auto.

Consulta il portale Carpooling.it e potrai trovare viaggiatori che desiderano condividere l’auto con te ed altri passeggeri per viaggiare insieme risparmiando denaro e benzina.
Ideale invece per la famiglia e gruppi di amici il camper è una soluzione che non passa mai di moda: è stato realizzato un camper totalmente ecologico l’Eco Camper Verdier dotato di motore ibrido e di un sistema a energia solare orientabile tramite GPS in grado di alimentare tutti gli apparecchi elettrici a bordo, frigorifero e freezer compresi: non si tratta certo di una soluzione economica dato che l’Eco Camper Verdier costa intorno ai 100.000 euro ma, se è da una vita che sogni di comprarti un camper, fai almeno un buon investimento e che per giunta sia eco-sostenibile.

Se hai voglia di muoverti in totale libertà, scoprendo durante il viaggio per raggiungere la tua eco-destinazione dei percorsi meno battuti, puoi sempre optare per le due ruote scegliendo tra moto, scooter o bicicletta elettrica. Sanyo ha prodotto una bicicletta elettrica che si ricarica di continuo sia quando si pedala in piano sia quando si frena.

Infine un ultimo consiglio: una volta giunto a destinazione cerca sempre di usare i mezzi pubblici locali come i bus di linea e i tram per spostarti da un punto all’altro della località scelta per le tue vacanze. Oppure, se sei un tipo più attivo, noleggia una bicicletta.

Foto © Stefano Neri - Fotolia.com

Viaggiare in una eco-barca

Per chi è appassionato di mare esistono proposte ecologiche anche nel settore nautico come la E-xclusive della Garda Solar: un’imbarcazione alimentata elettricamente e con sistema fotovoltaico.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI