Il turismo green? Vale 12 miliardi di Euro

Guida Guida

A Favignana, che si propone come l'isola più ciclabile del Mediterraneo, si sono tenuti una serie di incontri sul turismo green e sostenibile.

Con un fatturato che sfiora i 12 miliardi di Euro, il turismo continua a crescere nonostante la crisi: sono ben 102 milioni i visitatori che preferiscono i parchi italiani e le aree protette.

Dal 2007 ad oggi si è registrato un incremento del 7% delle presenze nelle strutture ricettive delle aree protette  con un +21% di incassi.

Di turismo ambientale si è discusso a Favignana, Levanzo e Marettimo, durante una tre giorni dedicata a “Egadi a pedali, a remi, a piedi", promossa da Vivilitalia, la società di Legambiente che si occupa di turismo ambientale.

Sebastiano Venneri, presidente di Vivilitalia, ha spiegato che i turisti ora chiedono l'escursionismo a piedi, il cicloturismo, il kayak, l'attività subacquea mentre prima erano nicchie di mercato.

Il 47% dei turisti sceglie la vacanza natura per le attività sportive: le più richieste sono il biking (29%), il trekking (25%) e l'escursionismo (24%).

La nuova tendenza è concedersi brevi tregue dal lavoro durante l'anno per riposarsi seguendo una passione e non più effettuare lunghe vacanze sdraiati sulla spiaggia a prendere il sole.

Per venire incontro a questa crescente domanda si cerca di organizzare nuove iniziative come ad esempio quella a San Vito Lo Capo dove molti appassionati di montagna vengono attirati su una spiaggia per arrampicarsi sulle splendide falesie che attirano turisti da tutta Europa.

Invece a Favignana si propongono tour su due ruote sfruttando così i 20 chilometri di piste ciclabili e le oltre 6.500 bici a noleggio messe a disposizione sull’isola ritenuta giustamente “l'isola più ciclabile del Mediterraneo”.

A riprova di questa tendenza il recente studio della Fondazione Univerde - IPK su “Italiani, turismo sostenibile e ecoturismo”: ben 6 italiani su 10 ritengono che la sensibilità per l'ecoturismo e il turismo sostenibile nei prossimi 10 anni crescerà.

Foto © goodluz - Fotolia.com

Europei e vacanze

Gli aspetti naturali costituiscono il primo elemento di scelta delle vacanze per gli europei infatti tre persone su dieci scelgono luoghi legati alla natura, un dato in crescita del 4% rispetto al 2012.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI