Tree Book Tree: gli Ecolibri che ritornano alberi

Guida Guida

Una casa editrice di Buenos Aires produce degli ecolibri che dopo essere stati letti si possono piantare per far crescere un albero Jacaranda. 

Una casa editrice argentina ha trovato un modo divertente per sensibilizzare i piccoli lettori sulle tematiche ambientaliste: un libro che dopo essere stato letto si può piantare per diventare albero.

Il progetto ideato dalla casa editrice Pequeno Editor di Buenos Aires è stato chiamato Tree Book Tree e mira a focalizzare l’attenzione dei bambini su come sono fatte le cose che siamo soliti usare e come fare per difendere l’ambiente che ci circonda.

Sono così nati gli ecolibri, volumi che dopo essere stati letti possono essere messi sotto terra e, grazie ai semi impastati alla cellulosa, ritornano alberi.

Le pagine del libro sono fatte con carta priva di acidi in cui sono stati impastati semi di Jacaranda, un albero tipico del Sudamerica e degli Stati Uniti Centrali, mentre l’inchiostro è biodegradabile.

Gli ecolibri dunque ritornato alla natura divenendo alberi proprio come la carta è stata prodotta attraverso un lungo procedimento di lavorazione dagli alberi stessi: quello degli ecolibri è un gioco divertente ed ecosostenibile.

Gli ecolibri in vendita nelle librerie sono esposti in un contenitore di vetro riempito con terra, sassi ed una piantina che suggerisce come diventeranno una volta interrati.

Gli ecolibri rientrano in quel filone di eco-design degli oggetti da piantare una volta utilizzati, come le tazze o le matite di semi, volto a restituire alla natura ciò che ci ha donato.

Gli ecolibri sono nati per restituire alla natura gli alberi dopo la lettura e per cercare di restituire un po’ di verde alle foreste che purtroppo continuano a diminuire.

Foto www.rinnovabili.it

Libri in Argentina

Ogni anno, in Argentina, vengono pubblicati oltre 1500 libri e vengono stampate più di 6 milioni di copie al mese.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI