Regali green: la casa sull’albero del principino George

Guida Guida

Per il suo nipotino George, il principe Carlo ha fatto trasformare i giardini di Highgrove in un parco giochi da sogno con tanto di casa sull'albero. 

Il principino George è certamente un bambino fortunato: tutto il mondo continua a regalare giocattoli e vestitini al piccolo figlio dei reali William e Kate ma certamente uno tra i regali più amati è quello ricevuto dal nonno, il principe Carlo: un intero parco giochi da sogno, con tanto di casa sull'albero.

Siccome il Principe Carlo si lamentava di non vedere abbastanza suo nipote, ha pensato di ristrutturare i giardini di Highgrove che circondano la sua dimora privata di Gloucestershire. Proprio dove una volta giocavano William ed Harry, Carlo ha fatto costruire un parco giochi da fiaba e con tanto di piccola casa sull'albero.

A dire il vero la casetta sull’albero esisteva già, e William ed Harry ci giocavano quando erano piccoli, ma il Principe Carlo ha provveduto a farla ristrutturare completamente prima di regalarla al piccolo George.

Costruita da William Bertram, un artigiano della zona, la casa sull'albero del principino George è una capanna da fiaba dotata di letto, stufa a legna e pavimento in rovere. Il tetto in paglia è stato risistemato e la botola d'ingresso è stata sostituita da una porta a forma di agrifoglio.

La treehouse, che è situata su torri di ardesia soprelevate, sorge in una zona nascosta dei giardini di Highgrove, conosciuta come The Stumpery perché sono presenti diversi strati di vecchi ceppi e tronchi, ben lontana da sguardi indiscreti e immersa tra grandi i cespugli di agrifogli.

Molto suggestivo è il vialetto che porta fin all’albero dove si trova la casetta, immersa in uno scenario che ricorda molto le ambientazioni tipiche dei film di Harry Potter. Non lontano dal rifugio, nonno Carlo ha fatto piantare un pioppo, simbolo del legame con il suo nipotino.

Com’era prevedibile pare che la casetta sia stata molto apprezzata dal principino George tanto da passarci interi pomeriggi, la scorsa estate, per la gioia di nonno Carlo.

Foto www.greenme.it

Una dimora principesca

La dimora privata di Gloucestershire è diventata di proprietà dei reali inglesi nel 1980.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI