Arrivano i pantaloni wi-fi che ricaricano lo smartphone

Guida Guida

Caricare lo smartphone infilandolo nella tasca dei pantaloni: ecco l'idea che Microsoft Mobile e Adrien Sauvage hanno realizzato per i Lumia di Nokia. 

Dopo gli abiti dotati di fili fotovoltaici cuciti nel tessuto e le camicie che monitorano battiti cardiaci e respiro, arrivano i pantaloni che ricaricano lo smartphone.

Pantaloni wi-fi: è questa l’idea dello stilista britannico Adrien Sauvage che, in collaborazione con la Microsoft Mobile, ha presentato a Londra i primi pantaloni con la ricarica wireless disegnati appositamente per gli smartphone Lumia di Nokia.

Lo stilista inglese si è affidato alla tecnologia dell'induzione elettromagnetica, già impiegata dai caricabatterie wireless Nokia DC-50.

In pratica ha smontato e cucito in una delle tasche frontali dei pantaloni una piastra del Nokia DC-50, per consentire a chi li indossa di ricaricare il telefono semplicemente infilandolo in tasca.

I pantaloni saranno in vendita prossimamente su Amazon al prezzo di 340 dollari, ma su alcuni dettagli vi è ancora riserbo: ad esempio ancora non si sanno i riferimenti del possibile lancio dei pantaloni in Italia né è chiaro da dove i pantaloni ricaveranno l'energia necessaria per la ricarica.

Una possibile soluzione potrebbe essere offerta da Power Felt, il tessuto termoelettrico in grado di convertire il calore del corpo in corrente elettrica su cui stanno lavorando i ricercatori del Centro di Nanotecnologie e Materiali Molecolari della Wake Forets University.

Power Felt, che al tatto ricorda una stoffa, è in realtà un dispositivo costituito da nanotubi di carbonio rinchiusi in fibre di plastica flessibili che sfruttano le differenze di temperatura tra l'ambiente esterno e il corpo, creando una carica elettrica.

Foto © leungchopan - Fotolia.com

London Collection Men

La creazione di Adrien Sauvage è stata presentata nel corso della London Collection Men che si tiene annualmente a Londra.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI