SOS maturità: trovare la concentrazione col cibo

Guida Guida

Ecco alcuni consigli utili sulle vitamine e le sostanze nutritive da assumere durante gli esami di maturità. Vitamine, ferro, antiossidanti sono gli alleati migliori per combattere ansia e stress.

Il periodo preparatorio all'esame di maturità è sicuramente un momento stressante in cui ogni studente deve far leva su concentrazione e capacità mnemonica per dare il meglio durante le prove scritte e orali.

Il momento della maturità, infatti, ha la capacità di creare ansia e forte stress, elementi nemici dello studio e cattivi alleati della memoria.

Ecco perchè, per migliorare la concentrazione e proteggersi dallo stress è un'ottima soluzione - piuttosto che ricorrere a integratori farmaceutici - scegliere cibi con proprietà nutraceutiche, in grado cioè di apportare al corpo sostanze benefiche per la salute psico-fisica.

Ecco qualche esempio:

  • Acidi grassi omega 3: si trovano nel pesce azzurro e nella frutta secca
  • Colina: si trova nel fegato di vitello, tuorlo d'uovo e soia
  • Vitamine del gruppo B: convertono i carboidrati in glucosio, che il nostro corpo utilizza per produrre l'energia che ci serve ogni giorno. Proprio perché l'assorbimento di vitamina B è ridotto in situazioni di stress, durante il periodo preparatorio alla maturità è bene prestare particolare attenzione agli alimenti ricci di vitamine del gruppo B; in particolare, troviamo le vitamine B6 in carne, pesce e fegato, le B9 nelle verdure a foglia larga, legumi, pane integrale, lievito di birra, e fegato, e la B12 in carne, uova, formaggio, fegato;
  • Ferro: fondamentale per il trasporto dell'ossigeno nel sangue, carenze di ferro possono causare debolezza e stanchezza diffusa. Ecco perché è bene curare particolarmente l'alimentazione sotto questo aspetto; il ferro si trova maggiormente nelle carni rosse, uova e legumi.
  • Antiossidanti: combattono i radicali liberi e mantenfono giovane sia il corpo che la mente. Ecco perché è bene che non manchino mai nella nostra dieta per affrontare la maturità nel migliore dei modi. Gli antiossidanti si trovano principalmente nel tè verde, nei pomodori, nei mirtilli e negli spinaci.

E i dolci? Tra gli alimenti dolci, ci si può concedere un po' di cioccolato fondente a mo' di ricarica a fine pasto o nel pomeriggio. Il cioccolato fondente, infatti, è considerato l'andidepressivo naturale per eccellenza, poiché grazie alle sue proprietà incide positivamente sull'equilibrio chimico del cervello donando un diffuso senso di benessere.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI