Scaricare la tensione prima dell'esame di maturità: il nuoto

Guida Guida

Il nuoto è un'attività completa capace di sciogliere i muscoli e rilassare corpo e mente, ideale per staccare un po' dallo srudio e scaricare lo stress accumulato.

Il nuoto è un'attività completa capace di sciogliere i muscoli e rilassare corpo e mente. Ecco perché, in un momento tanto stressante come quello preparatorio alla maturità, concedersi del tempo per nuotare in piscina può essere molto indicato sia per staccare un po' che per ritrovare la giusta concentrazione.

Qual è il giusto piano di allenamento per la piscina?

Per prima cosa è importante che l'attività del nuoto non sia sporadica. Per riuscire a ricavarne dei benefici è necessario frequentare la piscina con costanza: due o tre volte a settimana, prediligendo momenti come il mattino (per trovare la giusta carica per affrontare la giornata) o la sera (per scaricare la tensione di un'intensa giornata di studio.

Prima di entrare in vasca e nuotare, però, è bene riscaldare i muscoli con qualche esercizio preparatorio. Preparate le braccia alla mobilità con una serie di rotazioni di riscaldamento ed eseguite altresì qualche flessione del busto sul corpo e sulle gambe per non entrare in acqua "freddi".

Una volta in acqua, fate una decina di vasche per stile (rana, dorso e stile libero) evitando però il delfino, inquanto troppo faticoso.

Le vasche possono essere fatte in diversi modi: potete alternare gli stili o fare tutte le vasche a rana di seguito ecc; un'alternativa, inoltre, può essere rappresentata dall'uso degli attrezzi quali tavolette, pinne, pull boy o tubi di gomma.

Dedicate poi qualche momento del vostro allenamento al relax: per favorire il rilassamento potete lasciare che la forza dell'acqua vi faccia galleggiare. Mettetevi a bordo vasca o con un tubo da appoggiare dietro la testa e... godetevi il momento! Se poi non volete rinunicare a muovervi, mettetevi nella posizione del corso e, con il tubo dietro al collo, muovetevi lentamente nell'acqua con le gambe a rana.
 

 

Scegliete la corsia giusta!

Quando frequentate la piscina, ricordatevi di scegliere sempre la corsia adatta al vostro ritmo!

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI