Affrontare il tema di maturità: cosa fare il giorno dell'esame

Guida Guida

C'è chi è più o meno portato per la scrittura ma in entrambi i casi il tema della prova scritta all'esame di maturità richiede molta attenzione. Ecco come fare un buon tema passo dopo passo senza dimenticare di correggere i refusi!

Spesso si è portati a pensare che, tra le prove scritte dell'esame di maturità, il tema sia l'aspetto più facile da affrontare.
Tuttavia la scrittura non è certo un pratica semplice e, soprattutto in un momento di tensione quale può essere la prima prova scritta, l'aspetto emotivo può letteralmente farci andare nel panico più totale.

Come superare la crisi da foglio bianco il giorno della prima prova?

Innanzitutto è bene scegliere una tipologia di testo a noi congeniale: la prima prova scritta, infatti, consta diverse proposte che vanno dall'articolo di giornale, al saggio breve, all'analisi letteraria fino alla trattazione storica.

Scelto argolmento e tipologia, è necessario essere sicuri della propria decisione, in modo da evitare ripensamenti e inutili perdite di tempo.

Ecco perché è molto importante stilare subito una scaletta di quanto si ha intenzione si scrivere e argomentare, avendo già chiari in mente quale parte dei documenti allegati riportare e citare all'interno della vostra trattazione.

Scrivete con calma e cercate di esprimervi in modo chiaro: c'è infatti la possibilità che a leggere e valutare il vostro elaborato sia proprio il commissario esterno.

Utilizzate sempre il dizionario della lingua italiana, soprattutto se avete dubbi grammaticali e semantici: un errore grammaticale visto nero su bianco (soprattutto se sull'elaborato della prima prova scritta) è davvero un brutto biglietto da visita per i vostri esaminatori!

Se decidete di utilizzare e citare i documenti a corredo della traccia del tema, ricordate che è meglio riportare la frase tale e quale e non parafrasarla come se fosse una traduzione.

Terminata la scrittura della brutta copia, fate una pausa di dieci minuti (ove possibile): distanziarvi dal vostro elaborato, anche per un tempo così esiguo), vi farà sviluppare maggiore criticità e gli eventuali errori vi salteranno all'occhio con più facilità.

Ricopiate il vostro tema con una grafia chiara e distinta: anche l'occhio vuole la sua parte!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI