Come calcolare il punteggio dell'esame di maturità

Guida Guida

Sai come si calcola il punteggio dell'esame di maturità? Sai come fare a prendere 100 e magari anche la lode? Il calcolo lo trovi qui.

Prendere 100 alla maturità equivale al massimo punteggio e, come vedrete  accade anche all'Università, per qualcuno c'è la fondata speranza di poter prendere anche la lode.

La lode è un titolo di merito che vuole sottolineare l'ottima preparazione del candidato e premiare gli studenti che si distinguono. Un titolo che apre alcune possibilità in più tra cui: accesso a borse di studio, crediti per ingresso all'Università.

Arrivati ormai al gran finale dell'esame di maturità mancano solo le prove orali. Dopo aver superato e non senza fatica spesso, la parte degli scritti, gli orali saranno una fetta determinante per il risultato finale.

Per poter puntare al 100 infatti occorre

  • che negli scritti sia stato conseguito il massimo punteggio
  • che il punteggio ottenuto negli orali sia uguale o superiore

Ma la Commissione esaminatrice ha la possibilità di assegnare 5 punti di bonus, nel caso di studenti che abbiamo almeno 15 crediti scolastici e abbiamo  superato gli esami con almeno 70 di punteggio.

Dunque per ottenere il 100 occorre essere arrivati all'esame di maturità con

  • un ottimo punteggio di crediti scolastici
  • almeno 70 punti conseguiti tra scritti e orali

Arrivati a 100 per poter conseguire la lode occorre che negli ultimi tre anni scolastici si abbia una valutazione di almeno 8 su 10 in tutte le materie.

Incrociando le dita, auguriamo a tutti un in bocca al lupo.

E la sufficienza come si calcola?

Il punteggio minimo nelle prove di maturità è 22 mentre il massimo è 30. Dunque 22 corrisponde alla sufficienza.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI