Succhiarsi il pollice protegge i bambini dal rischio di allergie

Notizia Notizia

Un recente studio ha dimostrato come una delle classiche cattive abitudini dei piccoli possa avere in realtà degli effetti positivi

Succhiarsi il pollice protegge i bambini dal rischio di allergie

 Quante volte a mamma e papà sarà capitato di rimproverare il figlioletto perché continua a succhiarsi il pollice?

Forse adesso a qualcuno toccherà ricredersi.

Un recente studio pubblicato su Pediatrics ha infatti dimostrato che succhiarsi il dito protegge i bambini dal pericolo di sviluppare allergie in età adulta.

Stesso, benefico, effetto sembrerebbe avere anche il mangiarsi le unghie o l'abitudine di portare alla bocca qualsiasi oggetto capiti sotto tiro.

Lo studio è stato infatti condotto su 1000 bambini che sono stati seguiti dai ricercatori dall'età di 5 anni fino agli 11. In seguito è stato chiesto ai genitori di fare un report delle loro abitudini ogni due anni. Fino alla svolta.

A 13 anni e poi anche a 32 anni i bambini, ormai adulti, si sono sottoposti a dei test allergologici e questi hanno rivelato come quasi il 31% dei bambini che avevavno l'abitudine di succhiarsi il dito o mangiarsi le unghie non avessero sviluppato nessun tipo di allergia negli anni.

L'esito, piuttosto sorprendente, non deve però trarre in inganno, come sottolineano gli stessi studiosi. In realtà mangiarsi le unghie o succhiarsi il pollice, sono comunque abitudini da considerare negative per i bambini, in quanto possono creare loro altre problematiche, in particolar modo a carico dei denti.

Il dato però su cui varrebbe la pena di riflettere è quello relativo all'igiene e spesso alla pulizia maniacale degli oggetti e degli ambienti dove vivono i piccoli: insomma entrare sporadicamente in contatto con i germi, tanto temuti dalle mamme, potrebbe non essere così pericoloso per i bambini ma anzi potrebbe rafforzare le loro difese dalle allergie.

Care mamme, allora, ci sono buone notizie: se anche in casa c'è un po' di polvere o se anche non riuscite proprio a far sparire i peli del gatto dal divano, non dovete più preoccuparvi!

Parola di scienziati.

 © gerapromo - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI