Come riconoscere la quinta malattia?

Domande Domande & Risposte

Come riconoscere la quinta malattia?

La quinta malattia è una malattia infettiva molto frequente nei bambini, in modo particolare nella fascia dai 4/5 anni fino all'adolescenza. Viene chiamata anche eritema infettivo ed è causata dal Parvovirus B 19.

Quali sono dunque i principali sintomi della malattia? E come riconoscerla?

La manifestazione tipica è caratterizzata da un arrossamento molto evidente delle guance, quasi come se il bimbo avesse ricevuto uno schiaffo. Al tatto, inoltre, la zona risulta piuttosto calda.  Questo tipo di eruzione cutanea si estende poi nei giorni successivi su braccia e gambe e in misura minore sul tronco, con chiazze rosso-rosa che possono causare anche prurito.

La manifestazione esantematica è preceduta nella maggior parte dei casi dai classici sintomi influenzali, come malessere generale, spossatezza, febbre, naso che cola e mal di testa.

Pur essendo piuttosto fastidiosa, la quinta malattia non è in alcun modo pericolosa e solitamente guarisce da sé in una decina di giorni, massimo due settimane.

Perché la quinta malattia si chiama così? Perché le malattie esantematiche sono state classificate numericamente e all'eritema infettivo è stato assegnato il quinto posto. Prima sono da collocarsi morbillo, scarlattina, rosolia e scarlattina atipica.

>>>> LEGGI ANCHE
Malattie esantematiche del bambino: la quinta malattia

Foto © Chepko Danil - Fotolia.com

 

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI