Come organizzare il menù di Natale per i bambini

Guida Guida

I consigli di Silvia Scaglioni, pediatra esperta di nutrizione dei bambini, per un equilibrato baby menù di Natale.

Tra nuove ricette da sperimentare e consolidate tradizioni di famiglia, in genere si comincia a pensare al pranzo e alla cena di Natale con sommo anticipo.

E per i commensali più piccoli? Anche per loro è giusto pensare a un menù gustoso e saporito ma, soprattutto, sano ed equilibrato.

Ecco allora cosa consiglia ai genitori  la pediatra Silvia Scaglioni, esperta di nutrizione dei bambini.

  • La prima regola da tener presente è quella di non esagerare: "anche se le feste favoriscono pranzi lunghi e ricchi" - sottolinea la Dottoressa Scaglioni - "per evitare di fare passi falsi a tavola, è bene seguire una dieta equilibrata, pur con qualche concessione. Non dobbiamo infatti dimenticare il rischio di squilibri nutrizionali".
  • I genitori devono poi prestare particolare attenzione alla dieta dei bambini, senza considerarli dei "piccoli adulti". È dunque fondamentale adattare il menù natalizio alle esigenze dei bambini, o, meglio ancora, crearne uno apposta per loro. Il segreto per un menù kids friendly? "Puntare a sorprendere il bambino" - spiega la pediatra - "solleticare la sua curiosità e la sua fantasia o coinvolgere i più grandicelli nella preparazione di un piatto".
  • Anche fare colazione tutti insieme è una regola importante. Durante le feste aumenta il tempo da trascorrere in famiglia, a cominciare dalla mattina. "Per questo è bene approfittare per impostare buone abitudini" - suggerisce la dottoressa - "dedicando il giusto tempo alla colazione, che è il primo e fondamentale pasto per l'avvio della giornata". Il primo step? La scelta del latte più adatto al piccolo. Dopo l'anno, in assenza di latte materno, il latte di crescita rappresenta per esempio una valida soluzione.
  • Anche i dolci natalizi devono poi essere a misura di bimbo. Il Natale è la festa dolce per eccellenza tra pandoro, panetton e torroni... Qualche concessione è naturalmente consentita anche ai bambini ma la cosa migliore è offrire loro dei dolci alternativi, magari con ridotte quantità di zucchero e ingredienti specifici per i piccoli.
  • Infine non bisogna dimenticare di regalarsi il giusto tempo a tavola. Le feste di Natale infatti possono essere l'occasione giusta per trasmettere al bambino l'importanza di dedicare il giusto tempo all'alimentazione. "Ogni pasto - spiega la Dottoressa Scaglioni - "ha un valore nutrizionale ma anche un valore di condivisione e convivialità, che il bambino deve imparare a cogliere sin dai primi anni di vita".

Foto © famveldman - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI