Come prevenire i malanni di stagione dei bambini

Guida Guida

I primi ad ammalarsi a causa dei cambiamenti di temperatura sono i bambini. Per prevenire i malanni di stagione bisogna ricorrere a qualche accorgimento in più.

I bambini sono tra le vittime preferite dei malanni di stagione, per tanti motivi. Innanzitutto perchè passano molto tempo al chiuso, insieme a tanti altri bambini, a scuola o nelle attività dopo la scuola e dunque sono più soggetti al contagio. Con tanti piccoli accorgimenti, possiamo prevenire influenza, raffreddori e altri disturbi tipici di stagione.

Ecco come prevenire i malanni di stagione dei bambini: una strategia di azioni facili ed efficaci

  • Arieggia spesso la casa, aprendo le finestre: bastano pochi minuti per cambiare l'aria della casa
  • Vesti i bambini a strati, in modo che possano adattarsi a seconda del momento alle temperature esterne e, soprattutto, ai cambi repentini di temperatura tra interno ed esterno
  • Evitadi riscaldare eccessivamente la casa, per evitare bruschi cambi di temperatura quando i bambini escono, soprattutto al mattino
  • Evita sciarpe, cappelli e indumenti eccessivamente caldi, a meno che la temperatura non sia veramente proibitiva. 
  • Aiuta le difese immunitarie dei piccoli di casa anche con l'alimentazione: yogurt con pro-biotici, succhi di frutta, frutta fresca, verdure sono perfetti allo scopo
  • Cerca di mantenere la buona abitudine di far giocare i bambini all'aperto, con attività libere o attività sportive: vestili però in modo adeguato, coprendoli bene alla fine dell'attività sportiva, non durante
  • In piscina e in palestra, asciugare bene i capelli dei bambini è essenziale come aspettare qualche minuto prima di farli uscire al freddo: il corpo deve riabituarsi alla temperatura esterna.

Foto © oksun70 - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI