Come curare la dermatite da pannolino

La dermatite da pannolino è una delle fastidiose irritazioni che possono manifestarsi sulla pelle delicatissima dei bambini. Vediamo come alleviare il fastidio e come curarla.

Come curare la dermatite da pannolino

La pelle dei bambini è molto delicata e qualche volta anche il pannolino può provocare arrossamenti e dermatiti.

In generale le irritazioni cutanee nei bambini possono essere provocate da allergie, intolleranze alimentari, reazione ad alcuni tessuti o ai prodotti di pulizia, ma la pelle irritata può diventare il terreno fertile per batteri e trasformarsi in micosi.

  • La dermatite è una forma di irritazione della pelle che si manifesta con un arrossamento localizzato, formato da tanti piccole bollicine oppure da chiazze più estese. La dermatite da pannolino, come dice il nome, si manifesta spesso nella zona coperta dal pannolino e può essere provocata da diversi fattori.

Lo svezzamento, i prodotti di pulizia, l'alimentazione, la stagione estiva e anche il pannolino stesso, sono tutte possibili cause della dermatite.

Per alleviare i sintomi della dermatite da pannolino e curarla possiamo:

  • Lavare sempre con acqua fresca il bambino, ad ogni cambio di pannolino e asciugare la pelle delicatamente. Evitare profumi e lozioni alcoliche.
  • Applicare una crema allo zinco, sulla parte, avendo cura di applicarla sulla pelle asciutta, ad ogni cambio di pannolino.
  • Provare a cambiare la marca del pannolino
  • Se si usano i pannolini lavabili, occorre lavarli con detersivi neutri evitando di aggiungere possibili irritanti come sbiancanti e ammorbidente
  • Nella fase di maggior arrossamento utilizzare un pannolino di una misura più grande, in modo che la pelle sia meno strizzata e circoli più aria
  • Bagnolini freddi di acqua, camomilla, con l'aggiunta di Calendula o Elicriso, aiutano a ridurre l'irritazione
  • Cambiare spesso il bambino, evitando di lasciarlo molte ore con il pannolino sporco e, se possibile, tenere il bambino senza il pannolino alcune ore della giornata

Se la dermatite non migliora è bene consultare il pediatra, per evitare che degeneri.

photo credit: Linda Cronin via photo pin cc

 

Ti potrebbero interessare...
Facebook page
Twitter
Google+ page
Pinterest
Instagram