Come e cosa mangiare in gravidanza: la dieta di una futura mamma

Guida Guida

Durante la gravidanza è bene prestare attenzione all'alimentazione: ecco le regole da seguire.  

Le indicazioni e le prescrizioni di medici e gli esperti, sono regole che servono a garantire il benessere della mamma e del bambino.

Dunque è bene prendere i 9 mesi di gravidanza come un periodo per mantenere benessere e armonia con il nostro corpo, con la mente, così da assicurare pieno benessere anche al nostro bambino.

Cosa mangiare dunque durante la gravidanza?

Durante la gravidanza c'è bisogno di un apporto maggiore di calorie, ma il fabbisogno dipende anche dall'età, dallo stato di salute generale e dallo stile di vita, ovvero se siete mamme che continuano a lavorare, se fate sport o se invece porterete avanti la vostra gravidanza a riposo.

In termini di calorie si necessita di un totale di circa 1800/2000 calorie al giorno, distribuite tra i pasti.

L'aumento di apporto di calorie, deve passare soprattutto attraverso calorie nobili, cioè quelle che derivano da proteine e cibi di alto valore nutrizionale.

Gli elementi fondamentali per lo sviluppo del bambino sono:

  • Proteine, Azoto, Ferro, Calcio, Fosforo, Vitamine. Dunque carne, pesce, latticini, frutta, verdura, carboidrati.

Valgono le stesse regole dell'alimentazione di una persona normale: di tutto, variando sempre, con moderazione. Sì agli spuntini ma date la preferenza a cibi sani, evitando merendine, cioccolate e caramelle.

Altro elemento molto importante: in gravidanza occorre sforzarsi di bere almeno 1,5 di acqua al giorno. Succhi di frutta, tisane etc. si aggiungono, non diminuiscono il fabbisogno di acqua.

Cosa non mangiare?

In gravidanza sono vietati tutti quegli alimenti che possono essere a rischio per lo sviluppo del feto.

  • Vietata la carne cruda o poco cotta, perchè attraverso le carni crude può essere veicolato il virus della Toxoplasmosi che è praticamente innocuo per gli adulti ma che invece potrebbe produrre malformazioni nel feto.

Per lo stesso motivo insalata e verdure fresche vanno lavate benissimo.

 Quali alimenti evitare?

Sono da evitare, per il benessere della mamma, tutti quegli alimenti poveri di valore e ricchi di calorie, così come quelli complicati da digerire: Caramelle, cioccolatini, merendine, fritti, salse piccanti, alcolici e superalcolici, grassi e zuccheri eccessivi.

Dubbi e risposte:

È vero che devo mangiare per due?
No. Devi mangiare per nutrire te e il tuo bambino ma non per ingrassare entrambi

È vero che è meglio stare a dieta durante la gravidanza?
NO. Bisogna assolutamente mettere da parte qualsiasi dieta dimagrante durante la gravidanza. Una cattiva alimentazione in questo periodo è molto nociva per il feto.

Cosa faccio se ho le voglie?

Le voglie, possono essere indotte da tanti motivi, non ultimo da una condizione psicologica in cui ci si può sentire giustificate a non controllare l'alimentazione e a ingurgitare qualsiasi schifezza. Senza stressarvi troppo, cercate di non esagerare con gli sfizi.

Se avete voglia di addentare la cioccolata, distraetevi con un frutto, una fetta biscottata, un biscottino, un succo di frutta..

E se ingrasso troppo?
Tranne alcuni, pochissimi casi, potete prendere tra gli 11 e i 15 chili, perdendoli poco tempo dopo il parto. Ma per questo mantenete attenzione ad un' alimentazione corretta. E non vivetela come una condanna. Troverete beneficio su voi stesse e nel vostro bambino.

Le donne sono molto belle durante la gravidanza. State serene.

Vietato alcool, fumo, droghe, diete

Seguire una dieta o anche mangiare poco durante la gravidanza può danneggiare lo sviluppo del cervello dei figli. 
Il consumo eccessivo di alcool o droghe durante la gravidanza induce danni cerebrali nel feto. Il fumo può provocare problemi al feto.


Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI