La ginecologa risponde: quali sono i rischi di una gravidanza sopra i 35 anni?

Video Video
Con l'aumento dell'età il patrimonio genetico di mamma e papà può diventare meno efficiente, scopriamo i rischi per il nascituro collegati all'invecchiamento dei genitori

A domanda... Risposta!

La gravidanza sopra i 35 anni comporta alcuni rischi perché soprattutto con l’aumento dell’età aumenta qualche rischio della sanità dei gameti, cioè sia il patrimonio genetico che porta la mamma attraverso i cromosomi, sia quello che porta il papà, può non essere più efficiente al massimo, in particolare quello che più conosciamo sono l’alterazione dei gameti femminili per quello che riguarda le mutazioni che portano a rischio di mongolismo che è la cosa più frequente.
Infatti nella popolazione questo rischio di avere i bambini con la trisomia 21 detta anche mongolismo aumenta con l’età soprattutto dopo i trent’anni in particolare dopo i 35 poi 38 anni è considerata un rischio piuttosto importante.

CREDITS

Operatori
Maurizio Poletti
Claudio Lucca

Montaggio
Giulia Cosma

Produzione
Caterina Sacchi

Esperta
Dott. Barbara Bonazzi, ginecologa

Si ringrazia
CED – Centro Educazione Demografica, via Amedei 13 – Milano www.consultorioced.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI