Come vivere il Natale da genitori separati

Guida Guida

Le feste di Natale sono giorni che le coppie separate, con figli, trovano difficili da gestire. Vivi un Natale sereno con i figli nonostante la separazione.

Il Natale e le feste in generale, per una coppia di genitori separati sono eventi particolari, soprattutto se i rapporti con l'ex non sono ottimi.

  • Quando i rapporti non sono sereni, il Natale diventa un'occasione per scatenare un'onda di tensione e di discussioni, con il risultato che la festa è rovinata sia per noi che per i figli.

Nella migliore delle ipotesi i figli trascorreranno la vigilia di Natale con il papà e il giorno di Natale con la mamma. O viceversa.

  • Ma occorre fare il possibile perchè questa doppia celebrazione non diventi un doppio malessere per i bambini, anche se sono un po' più grandi.

Prendiamoci del tempo tranquillo per parlare con la nostra (o il nostro) ex e trovare il miglior modo per vivere serenamente il Natale.

Forse in alcuni casi non è facile un rapporto sereno con il nostro ex, ma tentare con la determinazione di riuscirci è un modo positivo di affrontare le cose.

Con i nostri figli:

  • Evitiamo di fare commenti (negativi) a proposito del nostro ex
  • Evitiamo di dare giudizi sui regali, sulle iniziative e sui progetti che il nostro ex ha per il giorno di Natale
  • Evitiamo di fare commenti e giudizi sull'eventuale nuova compagna /compagno del nostro ex
  • Impegnamoci a preparare per i bambini un clima sereno, diffondendo parole e atteggiamenti positivi: accoglienza, sorrisi, regali, perdono
  • Ricordiamoci che quello che oggi è il nostro ex è stata la persona che un giorno abbiamo amato, o forse continuiamo ad amare anche se in pieno conflitto
  • Ricordiamoci che separarsi spesso è il miglior modo di ritrovare il nostro percorso di vita. guardiamo alle cose positive e restiamo grate/i
  • Ricordiamoci che nostro figlio, in tutta la sua bellezza, è parte anche del nostro ex e amiamolo.
  • Se ci sentiamo troppo tristi per affrontare il Natale 'da sole' coi bambini, uniamoci ad altri amici, invitiamo persone amiche e positive, raduniamo tanti bambini, facciamo qualcosa di speciale, regaliamoci un vestito nuovo, il parrucchiere e facciamolo come celebrazione di una nuova 'nascita'.
  • Se il nostro ex vuole portare i figli in vacanza nel periodo di Natale, contiamo sempre fino a 10 e riflettiamo prima di rispondere "No". Sarà un regalo che li farà felici? Vale davvero la pena di fare un torto ai nostri figli, pur di vendicarci del nostro ex ?
  • Quando i nostri figli sono con l'ex, evitiamo di tormentare il loro tempo con telefonate, sms, ritorsioni a fine giornata..
  • Regaliamoci un Natale speciale insieme ai nostri figli. Aiutiamoli nel compito difficile di gestire il loro rapporto con la mamma e con il papà, senza farli sentire dei traditori.
  • Aiutiamo i bambini a vivere il Natale senza caricarli di sensi di colpa o atteggiamenti squilibrati.
  • Un bambino ha una mamma e un papà e li ama entrambi, nonostante i loro limiti. Questo fa bene a lui, ma fa bene anche a noi, perchè nonostante i nostri limiti cerchiamo di essere la migliore mamma e il miglior papà possibili. Anche da separati.
     

Foto © OlgaKhorkova - Fotolia.com


 

 

Nel nome dei figli

Un libro può aiutarci a guardare e vivere la separazione piu' serenamente . "Nel nome dei figli" di Vittorio Vezzetti

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI