Come viaggiare in sicurezza con i bambini

Guida Guida

Viaggiare in sicurezza con i bambini, è la prima regola di qualsiasi spostamento. Sia che il nostro viaggio sia lungo, sia che ci spostiamo solo di pochi metri, la prima cosa a cui pensare è di assicurarci di viaggiare in sicurezza.

Viaggiare in sicurezza con i bambini, significa assicurarci che i bambini siano protetti e al riparo da qualsiasi incidente o imprevisto. Pensiamoci per tempo, soprattutto in questo periodo di preparativi per le vacanze.

La leggerezza con cui spesso, ancora, gli adulti trasportano i bambini in auto e in altri mezzi di trasporto, nonostante le Leggi e i ripetuti richiami, è veramente disarmante.

Ci sono ogni anno moltissimi incidenti sulla strada e in molti di questi, sono i bambini le prime vittime. Soprattutto a causa della negligenza degli adulti nell'assicurare loro una protezione sufficiente.

Nonostante l'altissimo rischio, ancora si vedono adulti che portano i bambini in macchina senza cintura, in braccio, seduti sul sedile anteriore senza protezioni, addirittura alla guida sullo stesso sedile del conducente.

Qualche dato sugli incidenti stradali

Ogni anno i morti in incidenti stradali sono almeno 7.500, per un totale di circa 320.000 feriti in 220.000 incidenti.

I bambini (da 0 a 14 anni) feriti in incidenti sono circa 11.000 all'anno e di questi circa 130-150 muoiono in seguito all'incidente.

Come proteggere i bambini durante i viaggi?

I bambini in auto devono viaggiare seduti sugli appositi seggiolini con la cintura allacciata. Per questo si chiama cintura di sicurezza.

Non importa se lo spostamento che dobbiamo fare è solo di pochi metri. Anche in dieci metri può accadere qualsiasi imprevisto in strada. Un tamponamento ha un'altissima probabilità di avvenire in strada e un tamponamento, anche a bassa velocità può mettere in serio pericolo un bambino che pesa pochi Kg.

La forza d'urto di un auto che ci tampona proietta un bambino all'interno del veicolo, come un proiettile.

Meglio sembrare iperprotettivi che dover piangere un bambino ferito o addirittura morto per la nostra imprudenza.

Come scegliere il seggiolino?

Sul sito della Campagna Bimbi Sicuri, potete trovare tutte le specifiche dettagliate sui tipi e i consigli pratici.

In linea generale, esistono in commercio :

  • Seggiolini omologati di Gruppo 0 e 0+ (zero e zero +). Per bambini fino a 1 anno.
    Sono una sorta di culla imbottita, un porta-enfant rigido, che deve essere assicurato al sedile, con le apposite cinture di sicurezza, nel senso contrario a quello di marcia.

NB. Il seggiolino può essere collocato sul sedile anteriore (vuoto) solo se NON è presente il dispositivo AIRBAG, altrimenti va posizionato sul sedile posteriore, sempre in senso contrario alla marcia.

  • Seggiolini omologati di Gruppo 1. Per bambini da 1 a 4 anni circa. Peso da 9 a 18 Kg. Sedile posteriore nel senso di marcia
  • Seggiolini omologati di Gruppo 2. Per bambini da 3 a 6 anni. Peso da 15 a 25 kg. Sono praticamente un cuscino rigido, una specie di 'rialzo' che va collocato sul sedile posteriore e assicurati con le cinture di sicurezza.
  • Seggiolini omologati di Gruppo 3. Per bambini dai 5 ai 12 anni. Peso da 22 a 36 Kg. Sono sempre dei cuscini rigidi, come i precedenti, ma omologati per pesi superiori.

  • Quando il bambino raggiunge la statura di 1,50 mt. può comunque utilizzare semplicemente la cintura di sicurezza dell'automobile senza seggiolino ma fino ai 12 anni deve comunque viaggiare sul sedile posteriore.

Il sito che potete consultare per tutti i dettagli e i consigli : www.bimbisicuri.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI