Lezioni di chitarra per bambini: 5 consigli preziosi

Guida Guida

Imparare a suonare la chitarra può avere molti vantaggi per i bimbi purché si rispettino alcune regole. 

Lezioni di chitarra per i bambini? Imparare a suonare uno strumento musicale comporta sicuramente un notevole vantaggio per i piccoli, poiché aiuta a sviluppare capacità e competenze molto importanti anche nella vita di tutti i giorni.

Suonare la chitarra, in modo particolare, aiuta i bambini a imparare a concentrarsi e affina la loro coordinazione.

Detto questo, prima di iscriverli a loro insaputa a un corso di chitarra, sarebbe meglio valutare la loro reale propensione, evitando forzature o imposizioni inutili oltre che dannose. Non solo, anche l'età dei bambini gioca un ruolo fondamentale nell'apprendimento della chitarra: a differenza di altri strumenti, infatti, la chitarra non può esseer suonata da bambini molti piccoli.

lezioni di chitarra

Ecco allora 5 consigli da tenere a mente prima di far frequentare ai bambini delle lezioni di chitarra.

Lezioni di chitarra: l'importanza dell'età del bambino
In genere si sconsiglia di far suonare la chitarra ai bambini prima dei 6 anni. Lo strumento, infatti, richiede una certa "forza" nelle mani, oltre che una certa postura per essere imbracciato correttamente, aspetti che risulterebbero particolarmente difficili per un bambino più piccolo.

Lezioni di chitarra: l'importanza della voglia di imparare
E' quindi importante non imporsi. Come in tutte le cose, è meglio evitare forzature e lasciare che siano i bambini a manifestare il loro desiderio di imparare a suonare uno strumento, in questo caso la chitarra. Anche se la musica ha molte virtù per i piccoli, questo non significa che si debba costringerli a frequentare corsi o lezioni. Tutto ciò che viene imposto, infatti, sarà sicuramnte mal digerito.

Lezioni di chitarra: le basi
E' molto importante partire dalle basi. La prima cosa da fare, se un bambino ha voglia di imparare a suonare la chitarra è quella di avvicinarlo gradualmente allo strumento. Una prima mossa importante, dunque, può essere quella di permettergli di famigliarizzare con la chitarra, mostrandogli come va sorretta e come vanno tenute le dita sulle corde per suonarla.

La lezione di prova
Allo stesso modo, l'ideale è inziare con qualche semplice lezione di prova. Se poi il bambino si dimostrerà realmente convinto di voler imparare si potrà iscriverlo a un corso vero e proprio.

Lezioni di chitarra: imparare a leggere la musica
Come per l'apprendimento di qualsiasi strumento, anche per suonare la chitarra occorre prima avvicinare i bambini al mondo della musica, del suono e delle note. La teoria ha infatti sempre un ruolo determinante insieme alla pratica.

Photo credit: pixabay.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI