BenvenutiABC: arriva l'app per la prima accoglienza ai bimbi migranti

Notizia Notizia

Lanciato in Italia da PubCoder il dizionario digitale, interattivo e illustrato, pensato per aiutare i bambini migranti.

BenvenutiABC: arriva l'app per la prima accoglienza ai bimbi migranti

Sempre più spesso, nel nostro Paese, sentiamo parlare di emergenza migranti, una situazione drammatica che riguarda quotidianamente anche i bambini e che, tra le tante difficoltà da gestire, annovera quella della barriera linguistica.

Proprio per cercare una risposta a questo tipo di problema è nata BenvenutiABC, l'app realizzata in Italia da PubCoder e scaricabile gratuitamente da Apple Store e Google Play Store.

BenvenutiABC è un dizionario digitale che dispone di 190 immagini accompagnate da una traccia sonora in italiano e in inglese, oltre che da una didascalia in arabo

Lo scopo è quello di favorire una prima forma di comunicazione tra chi presta servizio nei centri di accoglienza e i migranti: l'applicazione verrà infatti utilizzata dai volontari italiani, anche grazie all'impegno di Fondazione Migrantes che ha aderito all'iniziativa.

La realizzazione di questo particolare dizionario digitale si deve al contributo di 120 illustratori, alcuni dei quali già conosciuti nel panormanma internazionale, che hanno risposto all'appello lanciato da PubCoder durante la Children's Book Fair di Bologna per dare vita a uno strumento a misura di tablet, smartphone e pc per favorire l'integrazione e abbattere le barriere linguistiche.

"A noi interessa la tecnologia quando è utile alle persone" - ha infatti spiegato Paolo Giovine, fondatore e Presidente di PubCoder - "BenvenutiABC rappresenta una tappa, ci sono tantissime cose da fare, il momento è adesso".

L'idea di un dizionario digitale che potesse essere utile per gestire la comunicazione con i migranti si deve invece a Karina Birkenstock, illustratrice tedesca nonché volontaria nei campi profughi che per prima ha scelto di utilizzare il linguaggio universale delle immagini per comunicare con i piccoli rifugiati dando vita, insieme al marito, a WilkommensABC, versione tedesca di BenvenutiABC.

L'applicazione può essere poi scaricata da qualsiasi genitore ed essere utilizzata anche per avvicinare i bimbi allo studio della lingua inglese, attraverso un approccio divertente e colorato.

Insomma, a dispetto di preguidizi o opinioni divergenti, le nuove tecnologie possono davvero essere utili e fare del bene.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI