Come educare i bambini alla legalità

Guida Guida

Il 19 luglio, ogni anno, si celebra il tragico anniversario della strage di Via d'Amelio che costò la vita a Paolo Borsellino e 5 agenti di scorta.

Il 19 luglio, ogni anno, si celebra il tragico anniversario della strage di Via d'Amelio che costò la vita a Paolo Borsellino e 5 agenti di scorta. Un anniversario che insieme a quello che ricorda la morte di Giovanni Falcone, è l'occasione per ribadire l'impegno per la legalità contro tutte le mafie.

E ogni anno sono molti gli appunamenti e le iniziative organizzate per educare i bambini alla Legalità, fin da piccoli.

Educare alla legalità. Un modello possibile

Nella giornata del 19 luglio, a Palermo sono diverse le iniziative che celebrano la memoria, come un valore per progettare un futuro migliore.

Tra queste, anche una mobilitazione delle Rete internet proprio nella giornata del 19.

  • Altra-tv organizza una maratona web in memoria di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, che si può seguire da qualunque città italiana, collegandosi al sito di Altra-tv, oppure a uno dei centinaia di siti che partecipano, distribuendo la trasmissione in streaming.

Una trasmissione on-line nella quale saranno presenti i fratelli del giudice Borsellino, Rita e Salvatore e moltissimi altri testimoni che ogni giorno sono impegnati nel nostro Paese a favore della Legalità. 

Il video dell'iniziativa è realizzato proprio da un bambino che chiede, a noi adulti, di fare qualcosa di concreto per la legalità e ripete:

Ehi dico a te. Smettila di far finta di niente. E' colpa tua se il mio futuro si ferma a 8 anni

  • La maratona web inizia alle 10.00 del mattino per proseguire durante l'intera giornata. Il sito è www.altratv.tv

Un'altra importante iniziativa pensata per i bambini è quella organizzata dalla Fondazione Giovanni Falcone e cioè la 'nave della legalità', una nave che ogni anno salpa ospitando centinaia di bambini e ragazzi che, a bordo, fanno un percorso educativo.

La nave della legalità, ogni anno parte da una città diversa, per sbarcare a Palermo, a conclusione del suo viaggio, nella giornata che celebra il tragico anniversario della morte di Giovanni Falcone.

E' un'iniziativa che hanno voluto fortemente Maria e Francesca Falcone, per fare in modo di trasmettere a bambini e giovani l'eredità di impegno civile, onestà e legalità che ha lasciato il magistrato ucciso dalla mafia.

Come recita lo slogan scritto su un lenzuolo, che da 19 anni adorna l'albero Falcone, a Palermo: Giovanni e Paolo camminano sulle nostre gambe.

Il futuro del mondo si costruisce sulla legaità. Un valore che i bambini hanno bisogno di imparare insieme alle tabelline e vedere realizzato, nell'esempio concreto dei loro modelli educativi, innanzitutto noi genitori.

Il sito della Fondazione Giovanni Falcone: www.fondazionefalcone.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI