Come credere a Babbo Natale... il più a lungo possibile!

Guida Guida

I bambini cominciano a mettere in dubbio l'esistenza di Babbo Natale? Ecco dei piccoli trucchetti per prolungare la magia della festa più bella dell'anno!

Chi non ricorda l'emozione unica provata da bambini durante la notte di Natale? Le luci dell'albero, il profumo dei biscotti e la sensazione che qualcosa di magico stesse per accadere: l'arrivo di Babbo Natale tra le stanze con i tanto sospirati regali.

Pensando a quanto fosse bello allora, la maggior parte dei genitori sarà quindi concorde nel cercare di fare in modo che i piccoli di casa credano a Babbo Natale il più a lungo possibile.

Come fare? Ecco dei piccoli trucchetti salva-Natale!

  1. Cercate di non cadere nel facile errore di acquistare giocattoli per altri bimbi (parenti o figli di amici) davanti ai vostri bambini nel periodo pre natalizio. I piccoli sono molto attenti a queste cose e si chiederebbero subito perché vi state occupando di qualcosa che spetta appunto... a Babbo Natale!
  2. La notte della Vigilia, ricorrete a qualche piccola astuzia per rendere tangibile il passaggio di Santa Claus. Preparate, per esempio, con l'aiuto dei bambini, un piattino su cui lasciare dei biscotti che l'indomani farete sparire. Sul piattino lascerete solo alcune briciole a testimonianza del fatto che Babbo Natale è passato di lì e ha molto gradito il loro dolce pensiero. Se volete potrete anche lasciare accanto al piatto un bigliettino di ringraziamento autografato da Santa Claus in persona!
  3. Raccontate ai bambini la storia di Babbo Natale, spiegando loro, ad esempio, che casa sua si trova in Lapponia, che gli elfi sono i suoi fedeli aiutanti e che la sua renna più conosciuta si chiama Rudolph...
  4. Anche il travestimento può funzionare, specie con i più piccoli. In commercio troverete facilmente il tipico costume di Babbo Natale che potrete indossare, se non siete sufficientemente robusti, mettendo un bel cuscino sulla pancia! Barba bianca e un pesante sacco dei regali sulla spalla faranno il resto...
  5. Se non volete invece rischiare che i bambini vi riconoscano, potete persino decidere di affittare un Babbo Natale per l'occasione: diverse realtà offrono infatti questo servizio in molte città italiane.
  6. Infine, un aiuto può arrivare dal vostro smartphone. Basterà infatti scaricare l'app gratuita Kringl per regalare ai bambini una prova inequivocabile del passaggio di Babbo Natale da casa vostra. Semplicemente fotografando il vostro salotto (o qualsiasi altra stanza) il sistema creerà infatti un videomontaggio su misura in cui i piccoli potranno ammirare, stupefatti, Babbo Natale mentre lascia i regali proprio sotto il loro albero. Talmente realistico che... rischierete di crederci anche voi!

Foto © gpointstudio - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI