La sessualità del bambino: la fase fallica

Video Video

Sessuologa e psicoterapeuta
Dott. Nada Loffredi
La sessuologa ci spiega in cosa consiste la cosiddetta "fase fallica" nello sviluppo psicosessuale dei bambini: ecco come affrontarla nel modo corretto.
SCHEDA

Freud la chiamava "fase fallica" ed è la fase dello sviluppo psicosessuale che interessa i bambini dai 3 ai 6 anni d'età. E' proprio in questa fascia d'età che i bambini e le bambine, a volte in modo completamente casuale, scoprono il piacere derivante dal toccarsi il pene o il clitoride.

Non si tratta di comportamenti sconvenienti: per i bambini, infatti, altro non è che un'esperienza sensoriale. Il ruolo di genitori è quello di insegnare al bambino (che ancora non ha sviluppato il senso del pudore) che non è vietato toccarsi, ma che è qualcosa che non si fa davanti agli altri. 

CREDITS

Autore
Valentina Mele

Grafico
Antonio Viola

Voice Over
Laura Merli

Esperto
Dott.ssa Nada Loffredi

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI