Giocattoli: arriva in America la prima bambola trans

Notizia Notizia

Si chiama Jazz ed è ispirata alla prima bambina, oggi sedicenne, che si dichiarò transgender.

Giocattoli: arriva in America la prima bambola trans

Dalla Barbie curvy lanciata dalla Mattel l'anno scorso alle bambole con disabilità fino al caso della prima bambola hand made che allatta al seno, di recente la tendenza nel mondo dei giocattoli è stata decisamente orientata al politicamente corretto.

Alla base, la volontà di raccontare ai bambini la realtà per quella che è, senza mistificazioni e senza filtri.

E se già i suddetti casi, protagonisti della campagna Toys Like Us ("Giocattoli come noi"), avevano destato scalpore tra i più, l'ultima novità nel mondo dei giochi per bambini è destinata senza dubbio a passare alla storia.

In America è stata infatti recentemente lancita Jazz,  la prima bambola trans.

Il suo nome si ispira a quello di Jazz Jennings, considerata la persona più giovane al mondo a dichiararsi transgender: aveva solo sei anni quando raccontò la sua vita da bambina dentro al corpo di un maschietto e oggi, all'età di 16 anni, è ormai diventata il simbolo della lotta per il riconoscimento dei diritti transgender.

A trasformare la ragazzina in una vera e propria icona è stata anche la sua partecipazione al reality "I am Jazz" in cui raccontò la sua personale esperienza, le difficoltà vissute anche dalla sua famiglia e infine il calvario passato per vedersi riconosciuti i propri diritti.

E dopo la fama, arriva oggi anche la bambola a lei ispirata: un prototipo di 45 cm, privo di attributi,  che è stato lanciato dalla Tonner Doll, azienda specializzata in giochi da collezione, nell'ambito della fiera del giocattolo di New York.

"Una eroina dei cambiamenti sociali, coraggiosa e intelligente" - così l'ha definita Robert Tonner, fondatore della Tonner Doll.

La bambola rappresenta un caso unico e senza precedenti, se si esclude il bambolotto gay, Gay Bob, con orecchino e attributi maschili,  lanciato nel 1977 e poi rimasto, in seguito alle accesissime polemiche scatenate, un semplice oggetto da collezione.

Cosa ne sarà dunque di Jazz?

Difficile dirlo anche se è certo che la bambola è destinata a far parlare di sé. Specie nell'America di Trump.

>>>> LEGGI ANCHE Lo speciale Gender is Over!
Identità di genere e transessualismo: scopriamo di più
Gender is over (if you want it), una campagna contro le differenze di genere
Richard Thunder, youtuber FtoM che spiega agli altri cos'è l'identità di genere

Photo Credits: IlGiornale.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI