Halloween time: 5 decorazioni per la casa da fare coi bambini

Guida Guida

Lanterne stregate o fantasmini svolazzanti, ecco come trasformare la cameretta dei bambini in attesa di Halloween con 5 decorazioni simpatiche e divertenti da preparare.

Fantasmi, streghe, sinistre presenze... la notte di Halloween sta per bussare alle nostre porte e i bambini non stanno più nella pelle!

La ricorrenza più paurosa dell'anno ha ormai conquistato anche il nostro Paese e per i piccoli è diventata un'occasione in più per fare festa con gli amichetti o in famiglia.

Per far vivere a pieno la magia di Halloween ai bimbi, è d'obbligo allora travestire anche la casa o la cameretta con delle decorazioni a tema.

Via libera a cartoncini colorati, colla, forbici e soprattutto a tanto materiale di recupero da riciclare, come barattoli di vetro, piatti di carta o rotoli di carta igienica.

Con un po' di fantasia e creatività, infatti, i bimbi potranno realizzare con le loro manine tanti, sinistri personaggi con cui addobbare la casa in attesa della famigerata notte del "dolcetto o scherzetto".

E se siete in cerca di qualche spunto, ecco 5 decorazioni facilissime da fare con i bambini in vista di Halloween.

  1. Lanterne stregate. Un lavoretto facilissimo ma di grande impatto, specie per i bimbi, è quello che consente di creare delle lanterne-zucca per la notte di Halloween. Basterà procurarsi dei barattoli di vetro, come quelli dello yogurt o un po' più grandi, e farli dipingere dai bimbi utilizzando un colore a tempera arancione, diluito con un po' d'acqua. Una volta dipinto il vasetto basterà incollare delle sagome di cartoncino nero per creare gli occhi e la bocca della zucca intagliata. All'interno si potrà poi mettere un lumino.
  2. Fantasmini. Un'idea divertente per i più piccoli è quella di realizzare dei simpatici e morbidissimi fantasmini da appendere in cameretta. Basterà ricavare da un foglio di cartoncino bianco la sagoma del fantasma e quindi farla ricoprire dai bambini utilizzando dei batuffoli di cotone bianco. Si potranno poi utilizzare gli occhietti mobili o un pennarellino nero per completare.
  3. Zucche. Con dei piatti di carta bianchi, si può invece dar vita a delle simpatiche zucche decorative. Anche in questo caso basta dipingere il piatto di arancione e poi disegnare con un pennarello nero indelebile occhi e bocca, nel classico intaglio delle zucche di Halloween. Appese alle pareti daranno un tocco decisamente "noir".
  4. Pipistrelli volanti. Cosa c'è di più sinistro di un volo di pipistrelli sul soffitto? Con del cartoncino nero si possono allora ricreare le sagome di tante pipistrelli da appendere poi al soffitto utilizzando un filo di nylon trasparente. 
  5. Mummie. Infine, da distribuire sulla tavola per un party di Halloween, i bimbi potranno divertirsi a creare anche delle buffe mummie. Basterà ricoprire un rotolo di carta igienica finita con delle striscioline di carta igienica, creando il classico effetto "mummia". Si disegnano poi gli occhietti e il gioco è fatto!

Felice e spaventosissimo Halloween a tutti i bimbi!

Photo credit: pixabay.com 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI