Come organizzare il battesimo risparmiando, con gli sponsor

Guida Guida

Il battesimo del nostro bambino è una grande festa. Una festa che però ha i suoi costi, dagli inviti al rinfresco. Come per il matrimonio, anche per il battesimo si può trovare il modo di risparmiare sui costi. Come? Con lo sponsor.

La nascita di un bambino è una festa grandissima per ogni coppia e dopo la festa intima di mamma e papà, arriva il momento di festeggiare l'evento con amici e parenti. E' il momento del battesimo. La presentazione ufficiale del nuovo nato al resto del mondo. Un'occasione di festa che però ha i suoi costi.

Inviti, bomboniere, chiesa, foto, rinfresco, ricordini, fiori. Una lista lunghissima di cose a cui pensare e organizzare con un costo non indifferente. Intanto si possono realizzare le bomboniere con il classico fai-da-te. Oppure

Risparmiare sul battesimo con lo sponsor

Se volete provare a risparmiare sui costi del battesimo potete provare a sperimentare anche voi una soluzione, che già è diventata di moda per il matrimonio.

Trovare uno sponsor per il battesimo. Beh magari più di uno. L'idea di farsi sponsorizzare, come spesso accade, è arrivata in Italia dall'estero. Avevano cominciato una coppia di ragazzi francesi, per poter pagare i costi del loro matrimonio. Un'idea che ha raggiunto l'obiettivo e si è presto diffusa ovunque.

Ogni celebrazione passa inevitabilmente per l'acquisto di beni o servizi. Ci sono gli inviti da stampare, i confetti, le bomboniere, i fiori, il rinfresco, i ricordini della celebrazione. Senza dimenticare la voce abbigliamento, parrucchiere e fotografo. Il concetto di fondo è che esistono molte aziende che sono interessate a fare pubblicità alla loro attività, soprattutto quando hanno a disposizione un pubblico mirato. Voi e i vostri invitati.

Perchè non provare a contattarli e mettere insieme gli obiettivi?

La maniera più semplice, ideata dai primi sperimentatori dell'iniziativa, è quella di sfruttare il web.

Cominciate facendo un elenco di tutto quello che vi servirà per organizzare il battesimo. Pensate allo stile che vi piacerebbe, al luogo per il rinfresco, al menu, ai vestiti. Insomma pianificate l'obiettivo.

Una volta pianificato, aprite una pagina in rete. Come ad esempio un blog.

Esistono ormai moltissime possibilità in rete di aprire un Blog gratuitamente.

  • Date un nome alla vostra pagina. Ad esempio "La festa di Tommaso", oppure "Il battesimo di Sara".
  • Scrivete un testo non troppo lungo nel quale date la notizia della nascita, la data del battesimo, i dettagli, i regali che vi piacerebbero per il bambino, come vi piacerebbe festeggiare, etc.
  • Poi iniziate a pubblicizzare la vostra pagina tra parenti, amici, colleghi e concentratevi sulla ricerca degli sponsor.
  • Per ogni voce, selezionate un gruppo di Aziende e scrivetegli una mail, dandogli i riferimenti del vostro Blog. Mettete a disposizione lo spazio per inserire un banner a pagamento.

  • Ogni azienda potrà inserire il suo logo, o l'immagine dei suoi prodotti, o mettervi a disposizione i suoi prodotti con un forte sconto o addirittura gratuitamente.

Con impegno e ottimismo si possono raggiungere ottimi risultati. Se volete un esempio guardate il sito della coppia francese.

 

Un altro modo per risparmiare, dando al tempo stesso un significato alla spesa, è quello di scegliere le bomboniere solidali.

In modo molto semplice, si possono scegliere le bomboniere messe a disposizione da Onlus, Associazioni e organizzazioni umanitarie.

La vostra spesa servirà a coprire i costi dell'alimentazione di un bambino, di una vaccinazione, di un intervento umanitario, oppure a finanziare l'acquisto di un macchinario o di una ricerca scientifica.

Contemporaneamente è un modo di risparmiare perchè tutte le donazioni in beneficenza sono deducibili dalle tasse.

Le possibilità sono moltissime, qui di seguito ne trovate alcune tra le piu' conosciute, dedicate in particolare ai bambini.

Bomboniere solidali Save the children

Bomboniere solidali Unicef

Bomboniere solidali Telefono Azzurro

Bomboniere solidali AIRC

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI