Come gestire le coliche del lattante

Guida Guida

Le coliche del lattante sono un disturbo tipico che non deve spaventarci. Ecco qualche consiglio utile per gestirle e superarle.

Le coliche del lattante sono molto frequenti nei primi mesi di vita dei bambini e provocano una reazione di pianto anche molto acuta che qualche volta ci preoccupa, soprattutto le prime volte.

  • Non c'è niente di cui spaventarsi perchè le coliche nei neonati sono un fatto fisiologico dovuto nella maggior parte dei casi all'aria che ingurgitano durante la poppata e che poi nella pancia o nello stomaco provoca una sorta di crampi dolorosi

Dal momento della nascita in poi saremo sempre più brave a distinguere quando il bambino piange per una colica e a intervenire mantenendo la serenità

In alcuni casi la colica può essere provocata dal tipo di alimentazione o dalla qualità del latte, che sia quello materno o quello artificiale.

  • Ricordiamo che i cibi e le bevande di una mamma che allatta passano nel latte del bambino e possono provocare qualche disturbo. Leggi anche la nostra scheda dedicata all'allattamento: Come diventare mamma, l'allattamento

In questi casi, secondo il consiglio del pediatra, si potranno fare delle sostituzioni che ci aiuteranno a evitare il dolore al pancino o modificare la propria dieta facendo attenzione ad alimenti e bevande più rischiose.

Infine ci sono anche casi in cui la colica ha un'origine ansiosa, ansia che può essere trasmessa anche dalla mamma.

  • Anche in questo caso sarà il pediatra a fare una corretta diagnosi della natura della colica e a consigliarvi la soluzione migliore

Più in generale quando si presenta una colica e il bambino piange possiamo alleviare il dolore utilizzando uno di questi metodi:

  • Massaggiategli il pancino delicatamente con un movimento rotatorio, premendo leggermente per favorire l'eliminazione dell'aria
  • Passeggiate con il bambino in braccio a pancia in giù, dondolandolo leggermente
  • Tenetelo supino piegando delicatamente le gambine con le ginocchia verso il pancino
  • Applicate un piccola borsa d'acqua calda sul pancino
  • Un piccolo quantitativo di camomilla si può dare al bambino, ma chiedete sempre consiglio al pediatra

photo credit: © oksun70 - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI