Il viaggio di Arlo: al cinema il nuovo film della Disney

Guida Guida

Dopo il successo di "Inside Out", la Disney firma un nuovo film d'animazione destinato ai piccoli.

Nelle sale dal 25 novembre scorso, The Good Dinosaur, in italiano Il viaggio di Arlo, è il nuovo film d'animazione firmato dalla Disney Pixar.

Al centro della trama, l'insolita amicizia tra un piccolo dinosauro, Arlo, e un cucciolo d'uomo, Spot, la cui a tratti struggente avventura si snoda in un'immaginaria epoca preistorica.

Il racconto inizia infatti 65 milioni di anni fa, quando l'asteroide che avrebbe dovuto colpire la terra, causando l'estinzione dei dinosauri, precipita in realtà lontano dal nostro pianeta.

Non solo, dunque, i dinosauri non si sono estinti, ma sono anzi molto, molto evoluti: coltivano la terra, raccolgono provviste e crescono in civilissimi contesti familiari... come accade infatti anche ad Arlo, il più piccolo di una famiglia di brontosauri, che, a differenza dei suoi fratelli maggori, sembra vivere spaventato da qualsiasi cosa.

Solamente quando il padre gli affiderà l'incarico di trovare il misterioso ladruncolo che ruba le provviste, Arlo avrà la possibilità di intraprendere il proprio cammino per superare la paura e misurarsi con le sue reali possibilità. E tutto questo anche grazie alla vicinanza di Spot, un piccolo, selvaggio, cucciolo d'uomo.

Alla base del film c'è infatti un originale ribaltamento di prospettive: i dinoasauri sono essere evoluti ed emancipatri mentre la razza umana vive allo stato brado, senza capacità di esprimersi e guidata solo dall'istinto di sopravvivenza.

Tra suggestivi paesaggi preistorici, trovate comiche e momenti toccanti, il lungometraggio di Peter Sohn regala ai bambini una dolce storia di amicizia, capace di insegnare il valore della diversità e la possibile convivenza tra razze diverse.

Photo Credit: cinematografo.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI