L'obesità dipende dalle mamme

Guida Guida

Alcuni studi confermano che l'obesità dei bambini dipenderebbe dalle mamme e non solo dal punto di vista alimentare

L'obesità dipende dalle mamme, o meglio dal rapporto affettivo tra il bambino e la figura materna.

  • Secondo una ricerca condotta da un gruppo di ricercatori dell'Università dell'Illinois, guidato dalla dottoressa Kelly K. Bost, appena pubblicata sulla rivista scientifica "Journal of Developmental & Behavioral Pediatrics", il rapporto emotivo-affettivo della figura materna influenza in modo significativo lo stile alimentare dei bambini e la possibilità che diventino obesi.

La sfera emotiva è uno dei tasselli fondamentali per la qualità della salute complessiva dei bambini e degli adulti

La ricerca, condotta su un campione di 497 mamme (o figure primarie di riferimento) con bambini di età tra i 2 anni e mezzo e 3 anni e mezzo, ha indagato il loro rapporto di attaccamento, il modo di interagire coi loro bambini, gli stili alimentari, le abitudini alimentari e il rapporto con la televisione.

Secondo i ricercatori infatti, sono 3 i fattori principali che, insieme alla relazione affettiva, influenzano in modo negativo lo stile alimentare dei bambini:

  1. Le abitudini alimentari dei genitori
  2. Le modalità e lo spazio dedicato a consumare i pasti quotidiani
  3. Il tempo dedicato alla visione della tv

Tutti i dati raccolti in questa ricerca hanno portato i ricercatori a concludere che i bambini a rischio obesità sono quelli che hanno mamme più insicure, meno attente ai bisogni emotivi/affettivi dei loro bambini, abituate a sgridare e punire e a mettere in atto comportamenti emotivamente negativi, in risposta ai comportamenti o alle problematiche dei piccoli.

Nella maggioranza dei casi queste mamme non fanno attenzione alla regolarità e alla qualità dei pasti, così come alla qualità dello stile di vita complessivo del bambino.

  • I bambini che crescono in questo tipo di relazione subiscono un clima di insicurezza affettiva e tendono a ricercare consolazione nel cibo e nella televisione. Le ore trascorse davanti alla televisione, come è stato dimostrato da altre ricerche, a sua volta incrementa il rischio di obesità nei bambini.

Leggi anche: Obesità infantile, conseguenze e rimedi

Foto credit: © belamy - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI