Leone: caratteristiche del segno

Classifica Classifica

Il leone è un segno di fuoco, il suo pianeta è il sole, il suo metallo è l'oro: scopriamo insieme le caratteristiche di questo segno zodiacale!

Leone: caratteristiche del segno

Il segno del Leone, si sa, è un segno di fuoco, in ogni senso.
Vediamo quali sono le cinque principali caratteristiche del segno simboleggiato dal re della foresta!

1 - ANIMALE DA PALCOSCENICO:

Il Leone ama stare sul palco dal quale può dominare i suoi sudditi adoranti e godersi gli applausi senza sentire le critiche. Sul palco è il vero re che emana luce e attrae l'attenzione, completamente.
I grandi animali da palcoscenico sono del Leone: da Madonna a Mick Jagger, da Whitney Houston a Carla Fracci, dalle gemelle Kessler a J LO.
Il Leone ama vivere della sua fama e della sua gloria, il suo ego si mostra sicuro ma in realtà si sente davvero appagato solo quando riceve complimenti, applausi, riconoscimenti. Nessuno come lui è sensibile alle lusinghe... Tenetelo a mente per convincerlo a fare qualcosa!

Credit Foto: Oxfordstudents.com

2 - AMANTE DEL LUSSO SFRENATO:

Se il Leone è il re la sua casa è la corte nella quale ciascuno verrà accolto tra lusso e onori. Che sia un monolocale seminterrato o una villa rurale del 700 toscano non importa, la casa di un Leone è sempre una reggia! Anna Ferieri, la fondatrice di Kartell, ha usato la plastica per produrre oggetti di design a prezzi piu accessibili!
Perché il Leone, forse per necessità, va anche alla ricerca della fast fashion ma il suo vero piacere è il capo lussuoso e, se possibile, luccicante! Quando ama un oggetto (e capita spesso) raccoglie i soldini con parsimonia e si gode poi l'acquisto soddisfatto. "Meglio poche cose ma molto belle" è il suo motto e poi si convince di aver fatto la scelta giusta con un "chi più spende meno spende".
Di questo segno fanno parte la regina dell'eleganza Coco Chanel, lo stilista di abiti da principessa delle fiabe Oscar de La Renta ed il designer siculo più famoso del mondo, Domenico Dolce.

Credit Foto: imgkid.com

3 - NOTTAMBULO:

Al Leone non bastano 12 ore per scaricare le batterie e di certo non berrà una tisana rilassante prima di andare a dormire: non è forse da sfigati?!?
Quindi al Leone si addice stare sveglio finché le sue personali luci non si spengano da sole...
Lo troveremo fino a notte tarda in giro a ballare, chiacchierare, bere qualcosa. E chi di noi non si è sentito dire dal babbo la mattina "Di notte leoni, di mattina...". 

Credit foto: www.cphblonde.com

4 - DALLA FOLTA CRINIERA:

Cos'è un Leone senza la sua criniera? E' Magic Johnson senza il pallone da basket o Alonso senza il pedale dell'acceleratore! Così, state certi, che tutti i rappresentanti del segno del Leone si prenderanno cura della criniera (anche da pelati, lo saranno con cura!). Anzi, il Leone in crisi non trova pace con il suo taglio e deve mettere nel budget mensile almeno un paio di visite dal parrucchiere! A riprova di questo, chi non ricorda il codino di Minghi? O Mick Jagger che sfoggia sempre una messa in piega alla Farrah Fawcett tutta ondulata di fresco? Non siete convinti? Di che segno è il mitico Cesare Ragazzi? Ma Leone, ovviamente!!

Credit foto: www.rollingstone.com

5 - IL RE E' SOLO:

Eh sì, se uno vuole veramente essere re deve rassegnarsi spesso alla solitudine. Perché se la massa (legata al segno della Vergine) fa comunella e si spalleggia, il Leone regna, prende decisioni, si sente solo nella sua grandezza, sa di essere il protagonista e di doverne pagare le conseguenze. I grandi del Leone corrono da soli: da Barack Obama a Federica Pellegrini che odia la staffetta perché ritiene che le sue compagne non si allenino mai abbastanza. Da Napoleone Bonaparte (che re lo è stato davvero) a Riccardo Muti la cui bacchetta da orchestra mette a tacere chiunque!
 

Credit Foto: © dariuszbres.pl - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI