5 cose da non dire/fare al rientro dalla maternità

Classifica Classifica

Marketing al servizio della persona
Federica Gabardi

Per tutte le donne che rientrano al lavoro dopo una maternità: 5 consigli per vivere il meglio possibile il ritorno alla routine lavorativa.

A tutte le donne, al rientro dalla maternità, è capitato di dover affrontare quel senso di straniamento tipico di chi si sente di essere tornato da un viaggio molto lungo. Nonostante le difficoltà, esiste un breve decalogo che è bene tenere a mente per poter affrontare senza paura questo fisiologico riadattamento alla vita di tutti i giorni. 

5. Non essere monotematica: non monopolizzare le conversazioni parlando solo del tuo bambino

Foto ©Monkey Business - Fotolia.com 

4. Ricambia l'interesse altrui informandoti anche delle vite dei colleghi, riprendi contatto con il mondo esterno

Foto ©Viacheslav Iakobchuk - Fotolia.com

3. Evita di condividere con i colleghi i tuoi sensi di colpa da abbandono. Qualche piccola frustrazione in cambio della gioia della maternità è da mettere in conto, senza eccessi

Foto ©pathdoc - Fotolia.com

2. Non trascurare il look: in ufficio sei una collega, non una mamma stanca e sciatta, valorizzati come hai sempre fatto per quanto possibile e ricordati di controllare che gli abiti non siano sporchi di pappe o altre sbavature poco eleganti

Foto ©iko - Fotolia.com

1. Al rientro dalla maternità concediti la chioma di sempre. Avevi i capelli lunghi? Non tagliarli a tutti i costi per comodità perché pensi di non avere più il tempo per curarli

Foto ©britta60 - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI