La cura del corpo mediorientale: l'olio di argan e il sapone di Aleppo

Guida Guida

Hammam è oggi sinonimo di benessere e cura del corpo: ma quali sono i prodotti mediorientali per eccellenza? Scopriamolo con Artimondo!

Il corpo umano è una “macchina” perfetta. Il benessere fisico e mentale, però, non è facile da mantenere, soprattutto con i ritmi frenetici a cui siamo abituati oggi.

Per questo motivo, fin dall’antichità, uomini e donne dedicano del tempo per curare se stessi, in modi molto diversi, che variano da cultura a cultura. In gran parte del mondo mediorientale e dell’Africa del Nord, ad esempio, la tradizione delle terme e dell’Hammam – il cosiddetto “Bagno Turco” – è molto sentita da più di 1.000 anni.

La storia - Spesso visto come simbolo dell’incontro tra la cultura del periodo Romano e quello Bizantino, in particolare in Turchia, l’Hammam ricoprì un’importante funzione sociale fin dal periodo Ottomano, specialmente per il ruolo fondamentale della pulizia nella religione islamica, che caratterizza quel territorio. Ogni musulmano adulto, infatti, deve assolvere ai doveri della preghiera cinque volte al giorno e, conseguentemente, deve procedere con la purificazione del corpo attraverso il lavacro.

Dal XII secolo gli hammam avevano già preso piede: si dice che in quell’epoca Damasco, ne vantasse già un centinaio e che a Cordova, in piena Andalusia, ne esistessero circa 800.

L’hammam divenne così una vera e propria istituzione, tanto che perfino Sherazade in "Le Mille e una Notte"  afferma che una città, per essere una vera città, ne deve avere almeno uno di grandi dimensioni.

I prodotti – All’interno dell’hammam ci sono numerosi servizi per la cura e la salute del corpo. Ogni struttura, ad esempio, era provvista di un harara (“camera calda”) dove si potevano ricevere massaggi, di una stanza riservata ai bagni di vapore, di un’area di riposo dove venivano servite bibite fresche – come ad esempio l’acqua di rose o il succo di mela.

Per ogni attività venivano utilizzati prodotti specifici, rigorosamente naturali, come ad esempio il ghasul, un miracoloso impasto a base di argilla e boccioli di rosa, mirto e altre piante profumate, che regalava morbidezza e lucentezza a pelle e capelli. Oppure la nura, una pasta depilatoria di cui non si conosce la formula precisa e che veniva utilizzata sia dagli uomini che dalle donne.

E oggi? Quali sono i prodotti per la cura e la bellezza del corpo tipici di queste zone?

Innanzitutto l’Olio di Argan, ottenuto dai semi della pianta di Argania spinosa, che cresce in particolare nel sud del Marocco. Le sue proprietà cosmetiche e medicamentose sono ormai note, tanto da renderlo uno dei prodotti di bellezza maggiormente conosciuti in tutto il mondo. Nella sua preparazione tradizionale, vengono raccolte le mandorle dai noccioli dei frutti dell’argania e messe in uno strumento che, con lo sfregamento meccanico e l’aggiunta di acqua, produce una pasta da cui viene estratto l’olio attraverso un massaggio manuale.

Poi il sapone di Aleppo: un sapone di origine siriana – come dice il nome – a base di olio di oliva e di alloro.

Per produrre questo particolare tipo di sapone, la ricetta originale dice di trattare in un calderone l’olio d’oliva con l’acqua e la soda caustica. Alla fine della cottura si aggiunge l’olio di alloro, che arricchisce e profuma il sapone, tanto che la quantità utilizzata determina anche la qualità del prodotto finale. I saponi ottenuti vengono lasciati a maturare all’aria fresca non meno di dodici mesi, periodo durante il quale cambiano il colore da un iniziale verde al tipico colore dorato, dovuto dalla clorofilla dell’olio d’oliva.

Oggi questi prodotti sono facili da trovare, anche se per avere la certezza della genuinità degli ingredienti e delle lavorazioni bisogna affidarsi ad imprese artigiane, che lavorano secondo i dettami delle tradizioni. In Artimondo, l’e-commerce di AF – L’Artigiano in Fiera, la fiera dell’artigianato più grande del mondo, è possibile trovare i migliori artigiani di tutto il mondo, con le loro produzioni originali, inimitabili e tutte rigorosamente naturali.

Foto © Studio MB - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI