Come costruire una bussola

Guida Guida

Poco senso dell'orientamento? Ecco come costruire una bussola e non perdersi mai!

Se siete degli esploratori alle prime armi, questa guida può darvi alcuni consigli su come costruire una bussola da soli, in pochi semplici passaggi. Ecco l'occorrente e le modalità per non perdersi mai!

Prendiamo: una foglia larga e una tazza piena d'acqua, abbastanza grande da contenere la foglia. A questo punto, mettiamo la foglia dentro la tazza, in modo che galleggi in superficie.

Ora prendiamo un ago di quelli utilizzati per cucire e, tenendolo con attenzione per la cruna, facciamo scorrere la punta sul fianco di un magnete.

Ora il processo si fa più delicato: quando arriviamo alla fine del magnete, solleviamo l'ago e allontaniamolo, per poi riappoggiarlo all'inizio del magnete e ripetere il tutto. Strofiniamo così per alcune volte (almeno cinquanta), seguendo sempre la stessa direzione. In questo modo, abbiamo magnetizzato l'ago che servirà per la nostra bussola.

Ora appoggiamo con molta delicatezza l'ago sopra la foglia che galleggia nella tazza. La foglia inizierà a girarsi, molto lentamente, fino a che l'ago non si sarà allineato al campo magnetico terrestre, con la punta rivolta a nord.

Ecco fatto, ora sapete come orientarvi anche nelle situazioni più difficili!

Foto © Irochka - Fotolia.com

Usa la seta

In assenza di un magnete, usa un panno di seta, avrai un effetto molto più debole ma lo avrai ugualmente.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI