Vera fotografia, Gianni Berengo Gardin in mostra a Roma

Notizia Notizia

Roma ospita “Vera fotografia. Reportage, immagini, incontri”, una grande mostra con le foto più belle di Gianni Berengo Gardin. 

Vera fotografia, Gianni Berengo Gardin in mostra a Roma

Quella allestita a Roma, a Palazzo delle Esposizioni, è probabilmente una della più importanti mostre mai dedicate finora a Gianni Berengo Gardin.

Organizzata da Contrasto, “Vera fotografia. Reportage, immagini, incontri” racconta un lungo viaggio in giro per il mondo compiuto dal fotografo italiano apprezzato per la sua capacità di raccontare i paesaggi, gli innamorati e i personaggi famosi.

Fino al 28 agosto “Vera Fotografia”, curata da Alessandra Mammì e Alessandra Mauro, ripercorre la vita artistica di un grande fotografo che è riuscito a raccontare con le sue fotografie in bianco e nero il nostro tempo e il nostro Paese

L’esposizione parte da Venezia e si conclude nella stessa città 60 anni più tardi: la luce soffusa di una città intima lascia il posto a una folla di turisti che invadono calli e canali e grandi navi da crociera che stravolgono il paesaggio.

Non mancano le immagini che raccontano i margini della società, i reportage sulle donne e sulle fabbriche. Le sezioni di questa mostra sono sei: Venezia, Milano e il lavoro, Manicomi, zingari e foto di protesta, Italia e ritratti, Le donne, Visioni del mondo: paesaggi e Grandi Navi.

Nella mostra sono esposte oltre 260 immagini originali, per la maggior parte stampe da pellicola, alcune delle quali inedite, datate tra il 1954 e il 2015, nel piccolo formato tipico dei lavori di Berengo Gardin, ma anche 24 scatti stampati in formato grande, selezionati da grandi nomi della cultura che hanno deciso di raccontarli.

Oltre ai commenti di Renzo Piano e di Ferdinando Scianna, accanto alle sue foto trovano voce le parole di Giovanna Calvenzi, Sebastião Salgado, Marco Bellocchio, Stefano Boeri e un commosso omaggio di Carlo Verdone.

Foto @www.clickblog.it

Oltre 250 libri

Il grande fotografo ligure Gianni Berengo Gardin, nato nel 1930 a Santa Margherita Ligure ma milanese d’adozione, ha realizzato fino ad oggi più di duecentocinquanta libri fotografici.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI