Sonia Bergamasco: i film più belli

Classifica Classifica

Dal cinema impegnato alla commedia “pop”. I migliori film con protagonista Sonia Bergamasco, madrina del Festival di Venezia 2016.

Da “Il mnemonista”, uno dei suoi primi film, a “La meglio gioventù”, la pellicola che le ha dato la fama, fino ad arrivare a “Quo vado?”, il film con cui ha aperto le braccia al grande pubblico. Ecco i migliori film con protagonista Sonia Bergamasco, madrina del Festival di Venezia 2016.

Il mnemonista - 2000

 

Credit@filmitalia.org

È uno dei primi film di Sonia Bergamasco. Il protagonista è un violinista dotato di una memoria straordinaria, in grado di ricordare anche le cose più piccole e lontane nel tempo.

L’amore probabilmente - 2001

 

Credit@filmitalia.org

 Nel film interpreta Sofia, una giovane allieva di un corso di recitazione, che, tradita dall’amica, dal compagno e dalla madre trova nell’amore un’occasione di crescita umana e professionale.

La meglio gioventù - 2003

 

Credit@toutlecine.challenges.fr

Ne “La meglio gioventù” di Marco Tullio Giordana Sonia Bergamasco interpreta la brigatista Giulia Monfalco, il cui impegno politico va a coincidere con la lotta armata e con le Brigate Rosse, fino allo strappo con il compagno e la figlia, alla latitanza e al carcere.

Amorfù – 2003

 

 Credit@KitchenFilm.com

Sonia Bergamasco è un’aspirante psichiatra idealista. Tra i suoi pazienti c’è Fausto, giovane pianista depresso e suicida.

Sanguepazzo - 2008

 

Credit@mojtv.hr

Siamo nell’epoca del Fascismo e i protagonisti Osvaldo Valenti e Luisa Ferida, sono due famosi attori che aderirono alla Repubblica Sociale Italiana e presero parte a torture violenze e efferatezze perpetrate contro partigiani e oppositori del regime. Tra questi Sonia Bergamasco, che indossa i panni di una prigioniera.

La straniera - 2009

Credit@www.sentieriselvaggi.it

Amina – “La straniera” di Marco Tullio Giordana – è una donna immigrata clandestinamente in Italia e abbandonata dal marito. Per sopravvivere è costretta a prostituirsi. Sonia Bergamasco interpreta Giada, una poliziotta incinta.

Giulia non esce la sera - 2009

 Credit @movieplayer.it

Nel film, diretto da Giuseppe Piccioni, Sonia Bergamasco è Benedetta Montani, moglie di Guido (Valerio Mastandrea), uno scrittore in crisi che si innamora di Giulia (Valeria Golino), detenuta in carcere.

Io e te - 2012

Credit @www.comingsoon.it

Bernardo Bertolucci dirige l'attrice che interpreta Arianna Cuni, madre di Lorenzo, un adolescente problematico, che si nasconde nella cantina di casa invece di partire per una gita scolastica …

Quo vado? - 2016

 

Credit @www.adorocinema.com

Nel film record di incassi – ha superato i 20 milioni di euro - con cui apre le braccia al grande pubblico, la Bergamasco interpreta un’inflessibile dirigente ministeriale, decisa a far vedere i sorci verdi al fannullone Checco Zalone.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI