"Barbie, the Icon": la mostra a Milano

Guida Guida

Al Mudec di Milano la mostra su Barbie: l’intramontabile mito della bambola targata Mattel che ha abbattuto ogni frontiera. 

In 56 anni di vita è riuscita ad abbattere qualsiasi tipo di frontiera culturale, linguistica, sociale e antropologica: si tratta di Barbara Millicent Robert, conosciuta da tutti come Barbie.

Considerarla una semplice bambola è riduttivo: Barbie è un'icona globale, ecco perché il Museo delle Culture di Milano ha voluto dedicarle un una mostra, curata da Massimiliano Capella, promossa dal Comune di Milano-Cultura in collaborazione con Mattel e prodotta da 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE.

La mostra, dal titolo "Barbie. The Icon", racconta la straordinaria esistenza di questa bambola divenuta interprete dei cambiamenti estetici e culturali della società in oltre mezzo secolo di storia.

Barbie però, a differenza di quanto è accaduto ad altri miti contemporanei rimasti vittime del passare degli anni ha avuto la fortuna di resistere allo scorrere del tempo attraversando varie epoche e terre lontane.

Barbie ha saputo rappresentare ben 50 diverse nazionalità rafforzando, in questa maniera, la sua identità di specchio dell’immaginario globale.

La bambola Barbie nasce dall’inventiva della coppia fondatrice della Mattel, gli americani Ruth e Elliot Handler: il primo modello di bambola con le curve di una giovane donna viene presentata ufficialmente alla fiera American Toy Fair di New York il 9 marzo 1959.

La mostra, visitabile fino al 13 marzo 2016, si articola in 5 sezioni ed è preceduta da una sala introduttiva “Who Is Barbie?”

In questo ambiente si trovano il making off globale di Barbie per sapere subito “chi è Barbie”, la timeline e i 7 pezzi iconici e rappresentativi per decadi dal 1959 ad oggi, oltre a tutte le curiosità e i numeri di un successo globale.

Foto www.musement.com

Oggetto simbolo

Nel 1976, in occasione del bicentenario dell’indipendenza degli USA, Barbie viene inserita in una “capsula del tempo” destinata ad essere aperta nel 2076.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI