Come giocare a poker Texas Hold'Em

Guida Guida

Il poker Texas Hold'em impazza! Ormai questo gioco è ovunque, quindi, se non sai ancora giocare, ecco una guida che ti insegna come cominciare. Buon divertimento!

È certamente il gioco di carte più in voga degli ultimi tempi, tanto che ha quasi fatto dimenticare la versione originale. Ha canali televisivi tematici, volti noti del cinema e dello sport lo amano ed i campioni del gioco diventano milionari. Di cosa parliamo? Del poker Texas Hold’em naturalmente, un gioco che ormai ha superato il culto! Giocare non è difficile a livello di regole, ma, come si sa, nel poker bisogna essere scaltri e calcolatori. Ecco una guida per come iniziare a giocare.

Si può giocare da  due a dieci partecipanti, con in più il mazziere (detto in questo caso dealer). Quest’ultimo distribuisce due carte ciascuno (in tutto sono 52) che vanno tenute coperte.

I primi due giocatori, partendo dalla sinistra del mazziere, devono giocare al buio, quindi senza la possibilità di scelta di non puntare: il primo dovrà fare un piccolo buio (detto small blind), il secondo il grande buio (big blind), che è esattamente il doppio, la puntata è prestabilita.
    
Seguendo l’ordine orario, dopo i suddetti, tocca al primo giocatore “parlante”, che può vedere l' ultima puntata più alta che è stata fatta dai giocatori precedenti (questo si chiama call), decidere di non giocare (fold), rilanciare la puntata più alta (raise) e giocare puntando tutto (all in).

Finito il primo giro, il mazziere gira le prime tre carte del mazzo (dopo aver scartato la primissima) e da lì (si chiama flop) riparte il giro (con sempre le quattro scelte); alla fine del secondo, il dealer girerà la quarta carta (tum) e via con il giro, alla fine del terzo ecco la quinta carta (river) e l’ultimo giro di puntate.

Alla fine dell’ultimo giro, le carte vanno svelate, mostrando chi ha fatto più punti: vince chi ottiene più fiches, perde chi rimane a secco.
 

È importante ricordare che entrambe le carte coperte, una sola carta coperta o nessuna carta coperta possono essere utilizzate per realizzare la mano, che sia vincente o no. Buon poker!

 

Trattasi di gioco d’azzardo, quindi, sarà scontato dirlo, ma non esagerate!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI