Calcetto al femminile: con Fubles lo sport si tinge di rosa

Guida Guida

L'emancipazione passa anche per lo sport: la piattaforma Web per organizzare partite di calcetto conferma il grande interesse delle donne per questo mondo 

Quando si pensa a un campo da calcetto è inevitabile immaginare due squadre di maschi sudati che corrono da una parte all'altra, mentre le donne sono assenti o rimangono a fondo campo in attesa che lo "spettacolo" finisca.

La predominanza di uomini in questo settore è palese, ma considerare lo sport del calcetto come appannaggio esclusivo del genere maschile potrebbe essere un esercizio di sciovinismo

Ce lo ricorda Fubles, la piattaforma di social sport sharing che si è imposta come una delle realtà italiane più esplosive nel mondo delle startup Web, arrivando persino a essere inserita nell'App Center di Facebook.

Il sito, nato nel 2007, è un social network che ovvia in modo intelligente a una difficoltà cui si sono trovati dinanzi tutti gli appassionati di questo sport: come trovare giocatori in poco tempo evitando il rischio di cancellazioni dell'ultima ora?

Iscrivendosi a Fubles si possono dunque organizzare dei match in centri convenzionati con la piattaforma, unirsi a una squadra in cerca di giocatori, segnalare coloro che non si sono presentati e assegnare pagelle e punteggi.

Il tutto attraverso una grafica semplice e intuitiva, e tramite un'applicazione omonima sviluppata per iPhone, Android e Windows Phone.

Il dominio maschile sembra però scricchiolare, vista la grande crescita del numero di iscritte al sito, circa 7mila, di cui 68 sono state dirette organizzatrici di match

Il calcetto femminile è dunque una realtà in fermento. La stragrande maggioranza delle partite disputate sono state a composizione mista (uomini e donne insieme), segnalando una certa comunione d'intenti tra le due metà del cielo, ma la quota rosa sembra non volersi arrestare.

Invece di uscite fashion in locali alla moda, o di una serata all'insegna della trasgressione controllata, è possibile che quest'anno l'8 marzo, Festa della donna, venga celebrato con una partita di sole donne che si cimentao in un'attività troppo a lungo snobbata ?

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI