Pagare con il cellulare: arriva Satispay, l’e-payment italiano

Notizia Notizia

La risposta italiana ad Apple Pay e PayPal è Satispay, la piattaforma di ePayment che consente di effettuare piccoli pagamenti con il proprio smartphone. 

Pagare con il cellulare: arriva Satispay, l’e-payment italiano

Una startup italiana ha deciso di sfidare colossi come Apple Paye PayPal nel settore dei pagamenti elettronici via smartphone: si tratta di Satispay.

Satispay è una piattaforma di ePayment, nata con l’intento di rivoluzionare gli scambi di piccoli importi di denaro tra utenti: devi dividere con precisione il conto di una cena o saldare un piccolo debito, anche a distanza, con un tuo amico? Satispay è la soluzione ideale che fa al caso tuo.

Questa piattaforma di pagamento funziona con qualsiasi banca e operatore telefonico: basta avere un codice IBAN.

L’app di Satispay per smartphone con cui effettuare le transazioni può essere scaricata gratuitamente da chiunque da App Store, Google Play o Windows Store.

Non è previsto alcun costo di iscrizione e neppure alcun costo per l'utente in fase di acquisto: l'unica spesa è a carico di chi vende ammonta a 20 centesimi se la somma della transazione supera i 10 euro.

Satispay può essere considerato un nuovo network indipendente di pagamento: il suo uso è molto semplice perché funziona come una prepagata automatica, collegata al conto corrente bancario o carta con IBAN.

Una volta scaricata l’app si crea un account indicando di quanti soldi si vuole disporre ogni settimana per le spese.

Satispay effettua una specie di ricarica prelevando dal conto corrente la somma necessaria per creare il budget indicato. La soglia di budget settimanale massima consentita è di 200 euro e la transazione massima consentita è di 1000 euro.

Con Satispay si può inviare denaro ad un proprio contatto o pagare un negozio convenzionato: è sufficiente inserire l’importo, selezionare il contatto o il negozio ed attendere la conferma del pagamento.

Le transazioni con Satispay sono sicure: nessun dato sensibile è condiviso, neppure quando si effettua un pagamento su e-commerce o negozio fisico. A garantire maggior sicurezza c’è il fatto che l’ utente deve digitare un PIN personale per effettuare la transazione.

Foto www.trend-online.com

Cosa serve per iscriversi a Satispay

Per l’iscrizione a Satispay servono un documento d’identità, il codice IBAN del conto e il codice fiscale.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI