Rafre, lo smartphone che si lava con acqua e sapone

Notizia Notizia

Arriva dal Giappone: si tratta di uno smartphone molto particolare perché si può lavare direttamente sotto l'acqua calda. Scopriamo di più sull'invenzione della compagnia Kyocera.  

Rafre, lo smartphone che si lava con acqua e sapone

Ricettacoli di batteri, gli smartphone sono delle vere e proprie calaminte per sporcizia, polvere e macchie. Da oggi, però, c’è un dispositivo che potrebbe essere la soluzione per chi è fissato con l’igiene. La compagnia giapponese Kyocera ha infatti lanciato sul mercato un nuovo smartphone che si può lavare direttamente sotto il rubinetto con acqua calda e sapone di qualsiasi tipo, anche con il bagnoschiuma.

Lo smartphone si chiama Rafre ed è l’aggiornamento di un modello precedente che si poteva pulire con acqua calda ma solo con alcuni tipi di detergente per le mani: la nuova versione di Rafre si adatta a più tipi di sapone, anche quelli che fanno tanta schiuma.

 

Lo schermo di Rafre reagisce al touchscreen anche quando si hanno le mani bagnate o quando si indossano i guanti per proteggere le mani dal freddo: in pratica è uno smartphone adatto a tutte le intemperie.

Rafre ha uno schermo di 5 pollici con risoluzione HD TFT LCD e vetro Dragontrail X, ma la cosa più impressionate è che non c’è bisogno di premere sul display perché il dispositivo riesce a catturare i gesti fatti in aria, senza toccare lo schermo: una soluzione ideale se si stanno facendo più cose in contemporanea o se si hanno le mani sporche.

Infatti tra le sue applicazioni c'è un'app di cucina che consente di navigare tra le ricette, impostare timer e rispondere alle chiamate solo a gesti: una funzione perfetta per chi usa il telefono anche in cucina e non vuole sporcarlo con le mani impastate.

Rafre è dotato di memoria interna di 16 GB, una RAM da 2 GB, processore Snapdragon 430 con GPU Adreno 505, batteria da 3000 mAh, sistema operativo Android 7.0 Nougat e due fotocamere, una posteriore da 13 MP e una anteriore da 2 MP.

Lo smartphone Rafre si potrà comprare in Giappone a partire da marzo a un prezzo di 43.200 yen, ovvero circa 350 euro, e sarà disponibile in tre colori, cioè rosa, celeste e bianco: per ora le vendite sono limitate al solo operatore KDDI.

>>>> LEGGI ANCHE
Come pulire gli oggetti tecnologici

Foto Gizchina.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI