Come recuperare la cronologia con Chrome

Guida Guida

Hai cancellato inavvertitamente la tua cronologia di Google Chrome? Non temere, è possibile recuperarla, scopri come ritrovarla con DeAbyDay.tv!   

In rete, come nella vita, può capitare di buttare, per sbaglio, qualcosa di molto importante: un documento, una foto o semplicemente un link.

In questo caso, parliamo della cronologia del nostro browser (il caso analizzato riguardo Chrome di Google): può succedere, infatti, di eliminare tutta la cronologia e non trovare, così, siti e link che in realtà ci servivano. In questa guida, ecco la soluzione: vediamo come recuperare la cronologia con Chrome.

Vediamo come provare a recuperare la cronologia su Windows 7: primo passo è quello di chiudere il browser e andare nella home del pc, qui premete organizza (opzioni di cartella) e ricerca; ora fate la spunta all'opzione che permette di vedere i file nascosti; vedrete ora la cartella AppData.

Apritela e andate su Local > Google > Chrome. A questo punto, vedrete la Directory UserData in cui si trovano file temporanei con le info sui siti navigati con il browser. Usate il tasto destro e selezionate proprietà arrivati a tal punto.

Ora, selezionate versioni precedenti e dovreste avere la possibilità di ottenere la cronologia (grazie alla struttura del file); premete applica e ok e a questo punto riavviate Chrome.

Se al riavvio ritrovate la cronologia, il procedimento è andato a buon fine, altrimenti, provate attraverso il vostro account Google: qui troverete l'elenco completo dei siti visitati con il browser.

Buon lavoro!

Foto © Bibanesi - Fotolia.com

Attenzione

Fate sempre molta attenzione quando cancellate qualcosa, può capitare di eliminare documenti importanti per poi pentirsene amaramente!
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI