Come controllare vostro figlio su Facebook e Whatsapp

Guida Guida

Tutti i metodi per sapere con chi parla e si scambia messaggi vostro figlio: da utilizzare solo nel caso in cui ogni tentativo di dialogo sia fallito.

In un mondo in cui la comunicazione tra genitori e figli diventa sempre più difficile e il rapporto parentale diretto viene frammentato dalle molteplici possibilità della rete, a volte una certa attività di spionaggio (solo come extrema ratio) può essere comprensibile e giustificata.

Ultimamente i più giovani sono sempre più attenti alle potenzialità dei social media, ma rispetto a ventenni e trentenni stanno spostando lentamente ma con decisione le loro comunicazioni da Facebook a Whatsapp.

Vi segnaliamo quindi alcuni metodi utili per controllare cosa stanno facendo i vostri figli, quando ogni richiesta di spiegazioni viene elusa

  • Attenzione, perché il diritto alla privacy dei bambini è riconosciuto persino dall'ONU, per cui questi sono mezzi da utilizzare solo in casi disperati
  • Minor Monitor è un sito/servizio internet che attraverso una bacheca molto intuitiva vi permette di conoscere tutte le attività svolte su Facebook da vostro figlio. È però necessario conoscere i suoi dati d'accesso (username e password)
  • A questo scopo si può installare FacebookPasswordDecryptor, un programma del tutto gratuito che permette di conoscere i dati d'accesso a Facebook tramite l'analisi delle informazioni salvata sui principali browser
  • Più particolari le estensioni Facebook Chat Archive (per Chrome) e Facebook Chat History Manager (Firefox), le quali salveranno in un apposito archivio consultabile tutte le conversazioni private
  • Per Whatsapp c'è una procedura molto semplice ma rischiosa, che consiste nell'installare il programma anche sul vostro smartphone, ma con il numero di telefono di vostro figlio. È necessario però visualizzare l'sms di verifica che arriverà sul suo cellulare e ricordarsi di cancellarlo, poi
  • Ci sono poi programmi come Spybubble, per esempio, che devono essere installati sullo smartphone da monitorare (e che risultano poi invisibili), e danno accesso a tutti i dati sensibili, tra cui chat, rubriche, telefonate. Il costo non è tuttavia irrisorio, nello specifico si parla di circa 50 dollari

Foto © Dron - Fotolia.com

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI