Come pagare il parcheggio con il sistema Sosta Milano

Guida Guida

Cerchi parcheggio a Milano? Sei di fretta e non vuoi perdere tempo per il pagamento? Scopri come fare.

Trovare parcheggio nelle grandi città come  Milano non è sempre facile e spesso provoca parecchie noie e contrattempi. Nel capoluogo lombardo, tuttavia, si è cercato un modo di velocizzare il meccanismo di pagamento grazie al sistema Sosta Milano.

Sosta Milano è il sistema che ATM gestisce per conto del Comune di Milano.

Gli spazi in cui è possibile lasciare l'auto sono delimitati dalle strisce blu, mentre le modalità di pagamento sono presenti sulla segnaletica verticale e alla pagina del sito ATM  La sosta su strada non è custodita, dunque ATM non si assume alcuna responsabilità in caso di furti o di danni ai veicoli.

Le aree di sosta sono suddivise in zone e hanno tariffe, orari e durate diverse.

  • Area C: Ambito 1 (Centro storico) e Bastioni 3, 4, 5, 6, 7
  • Corona Filoviaria: Ambiti 2, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23
  • Ambiti Extra-Filoviari: Ambito 30, Ambito 34, Ambito 36, Ambito 42, Ambito 43
  • Ambito San Siro: 8
  • Aree ospedaliere: H San Carlo, H San Paolo, H Niguarda, Istituto Tumori
  • Bus turistici (Pagano – Via del Burchiello e Bastioni di P.ta Venezia/Via Città di Fiume)

Per agevolare il parcheggio in città vi sono diverse modalità di pagamento negli spazi contrassegnati dalle strisce blu: i parcometri, i Gratta e Sosta, le Tessere elettroniche a scalare e ora anche le APP per IOS, Android e WindowsPhone.

Foto © sitcokedoi - Fotolia.com

ATM ha stipulato infatti convenzioni con società che gestiscono il pagamento della sosta tramite APP e sono le seguenti:

Con l’app si può impostare la durata della sosta e si può anche anticipare o posticipare il termine della stessa: gli operatori addetti al controllo della sosta verificano la regolarità del pagamento in tempo reale.
Viene ritenuto valido il pagamento della sosta effettuato tramite app purché sia applicato il tagliando che identifica il gestore utilizzato, posizionadolo ben visibile e verso l’esterno, sul parabrezza del veicolo .

Si può optare anche per altri metodi di pagamento come i Gratta e Sosta che consistono in tessere cartacee di vari formati di pagamento (1,20 €/h, 0,80 €/h e 7 € per le manifestazioni a San Siro). Si evidenzia l’orario di inizio della sosta grattando sulla superficie e posizionando la tessera sul cruscotto dell’auto in modo visibile per tutto il periodo di sosta.

Sono previsti anche abbonamenti agevolati per alcune categorie e Abbonamenti Ordinari Mensili per le aree sosta in Ambito Extra-filoviario al prezzo di 40,00 €/mese, disponibili presso tutta la rete di vendita ATM.

Un altro metodo di pagamento consiste nelle tessere elettroniche a scalare, ovvero dispositivi elettronici che vanno accesi all’inizio della sosta e spenti al termine. Queste tessere elettroniche, che devono essere esposte sul cruscotto dell’auto in modo visibile per tutto il periodo di sosta, contengono un corrispettivo di 100 € e permettono di pagare, a minuti, la sosta consumata, una volta superata la prima mezz'ora. 

Foto © Markus Mainka - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI