Come contestare le multe col sistema tutor

Guida Guida

Multa inaspettata? Ecco come contestarla  

Se hai preso una multa a causa del tutor che elabora la velocità media tra le due "porte" su una strada, ma non sei convinto di meritarla, puoi, ovviamente fare una contestazione. In questa guida vediamo come  contestare le multe col sistema tutor.

Questo Safety Tutor, come detto, calcolare la velocità media in un determinato percorso (dai 10 ai 25 Km), ma a volte, questo tratto è in due città diverse e quindi il giudice di pace a cui rivolgersi per una contestazione è diverso, risulta quindi difficile capire dove si è superato il limite e conseguenze burocratiche.

C'è però, fortunatamente, una soluzione: per contestare la multa, è necessario rivolgersi alle autorità della porta d'uscita, ovvero del secondo punto di calcolo della media (se si supera più volte la velocità in punti diversi, è necessario contestare ad entrambe - o più in caso di lungo tragitto - le autorità, d'entrata e uscita).

Inoltre, la Corte di Cassazione ha stabilito che non è possibile sommare le condotte illecite e non si può applicare il principio di concorso formale di reati e neppure quelle sul reato continuato.

Insomma, fare attenzione è il modo migliore per non incappare in complicazioni burocratiche.

© Minerva Studio - Fotolia.com
 

Navigatore

Molti nuovi navigatori segnalano la velocità media, non ignorarli!
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI