I 5 luoghi più belli e nascosti di Roma

Classifica Classifica

Oltre ai monumenti conosciuti in tutto il mondo, Roma è piena di luoghi nascosti che vale assolutamente la pena visitare. 

A detta di molti, Roma è la città più bella del mondo, data l'incredibile presenza di monumenti, fontane e belvedere. Accanto a luoghi famosi e ammirati, la capitale d’Italia è ricca di angoli nascosti che regalano intense emozioni. Scopriamo alcuni di questi piccoli gioielli sconosciuti.

5. Il Pastificio Cerere

Credit redmag.it

Questo ex-pastificio del 1905 ospita la Fondazione Cerere che organizza mostre, oltre a una galleria di arte contemporanea e a una trentina di studi.

4. Casa-museo Hendrik Christian Andersen

Credit www.ecceroma.it

La casa-museo dello scultore e pittore norvegese Hendrik Christian Andersen ospita più di duecento dipinti, duecento sculture in gesso e bronzo e trecento opere grafiche.

3. Cortile dell'Arco degli Acetari

Credit www.flickr.com

In questo antico cortile settecentesco, a pochi passi da Campo de' Fiori in via del Pellegrino 5, c’è una numerosa colonia felina, accudita dalle gattare di Roma.

2. Cimitero Acattolico

Credit geolocation.ws

Il Cimitero Acattolico alle spalle della Piramide Cestia, anche conosciuto come "Cimitero degli Inglesi" o "dei Poeti" ospita le tombe di Percy Shelley, John Keats, Carlo Emilio Gadda e personaggi storici come Antonio Gramsci o Antonio Labriola.

1. Giardino degli Aranci - Priorato dei Cavalieri di Malta

Credit www.tripstips.it

Nel Giardino degli Aranci presso il Priorato dei Cavalieri di Malta c’è un belvedere incredibile: dal buco della serratura del cancello d'ingresso si vede la Cupola di San Pietro.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI