I 5 viaggi più strani da fare in treno

Guida Guida

Viaggiare in treno: perché no! Ecco cinque idee viaggio che vi faranno scoprire paesaggi mozzafiato e atmosfere inedite ai cinque angoli del globo.

Caro, vecchio amico treno. Quanto ci piace viaggiare ‘slow’? In un mondo che va sempre più veloce la tranquillità di un itinerario su strada ferrata ha il suo fascino, soprattutto se stiamo parlando dei cinque viaggi più strani da compiere trainati da una locomotiva.
 
Cominciamo dall’Argentina: parte due volte alla settimana da Esque, tra le montagne di Chubut, il Viejo Expreso Patagónico che arriva fino al centro di Nahuel Pan. La linea ferroviaria è antica, dai locali è chiamata ‘La Trochita’ e attraversa i territori selvaggi della Patagonia.
 
Passiamo a temperature ancora più fredde: la White Pass & Yukon Railroad inizia da Skagway in Alaska e sale per i più di ottocento metri del White Pass nello Yukon, in Canada. Questa linea venne realizzata nel 1898 ai tempi della corsa all’oro nel Klondike e offre una visione inedita delle terre nordiche.
 
In Sri Lanka invece si può compiere un viaggio di cinque ore tra villaggi, foreste e piantagioni di tè prendendo il treno che va da Kandy ad Haputale. Dal finestrino i paesaggi dell’isola scorrono lenti e si possono ammirare in tutta tranquillità. 
 
L’ultimo itinerario consigliato è quello che collega Cass alla cima del Bald Knob (1476 m), negli Stati Uniti. In mezzo a panorami mozzafiato la locomotiva affronta pendenze incredibili; per questo motivo è stata progettata con la trasmissione a ingranaggi. La ferrovia della West Virginia venne costruita nel 1901 per trasportare legname.

Insomma fate la valigia, o meglio un più comodo zaino e salite in carrozza, si parte! 
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI