Ragionieri preparatevi, è in arrivo il Fantozzi Day!

Guida Guida

A Trieste, sabato 10 e domenica 11 gennaio, per partecipare alle leggendarie competizioni sportive dell’impiegato più famoso d’Italia.

Il ragionier Fantozzi è ormai una figura mitica nell’immaginario italiano: chi non si è sentito, almeno una volta, come lui, trovandosi nei pasticci e comportandosi da ‘imbranato’? Tra pochi giorni sarà possibile rivivere le gesta epiche del ragionier Ugo, rinnovando le competizioni sportive di cui fu protagonista.

Questo sarà possibile in occasione del Fantozzi Day, il 10 e l’11 gennaio 2015, a Trieste, presso il campo da calcio

Qualche data: il primo libro di Fantozzi, scritto da Paolo Villaggio, fu pubblicato nel 1971, e fu subito un grande successo, a cui seguì ‘Il secondo tragico libro di Fantozzi’ (1974) e poi altri. La trasposizione cinematografica delle sue disavventure fu inevitabile: ‘Fantozzi’ esce nel 1975, e l’anno dopo ‘Il secondo tragico Fantozzi’.
Il perché dello straordinario successo è facilmente intuibile: il ragioniere assomiglia a tanti italiani, umiliati dal potere, servili, modesti, sfortunati e ignoranti, con dei colleghi che in ufficio lo trattano male e si approfittano di lui. È legato agli stereotipi: ama il calcio, i cibi popolari, cerca di fare il furbo ma gli va sempre male. Tutti per un aspetto o per un altro, si immedesimano in lui.
 
Volendo ricordare il personaggio e il suo autore, a Trieste è stata organizzata questa festa nel corso della quale si riproporranno gli spezzoni più famosi e più esilaranti dei film, alternandoli agli eventi sportivi a cui il ragionier Ugo partecipa. Per tutti i nostalgici, perciò, ecco la possibilità di giocare nella partita fra scapoli e ammogliati, oppure di correre per la mitica Coppa Cobram nella gara ciclistica. È prevista anche la partita da tennis nella quale Fantozzi gioca con il ragionier Filini, con racchette d’epoca, nella quale si recita la famosa battuta: ‘Ragioniere, allora che fa? Batti?’
 
Naturalmente sono ammessi e anzi, bene accetti i travestimenti da Fantozzi, dai mutandoni ascellari al basco blu. Tutte le attività sono gratuite. Per rifocillare gli sportivi saranno allestiti stand gastronomici a tema; il piatto forte sarà la mitica frittatona con cipolle, le polpette e l’immancabile birra. E per concludere le celebrazioni, ospite d’onore la sera di domenica 11, Paolo Villaggio!
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI