A Rio de Janeiro per il Carnevale più folle del mondo

Guida Guida

Dal 13 al 17 febbraio la città carioca sarà invasa da frotte di visitatori per assistere agli sfrenati festeggiamenti del Carnevale.

Se il Brasile è la patria del Carnevale, Rio de Janeiro ne è senza dubbio la capitale. Nei cinque giorni che precedono il Mercoledì delle Ceneri, infatti, la febbre carnevalesca impazza in ogni angolo della città carioca, offrendo quello che alcuni non esitano a definire ‘il più grande spettacolo del pianeta’.

un turbinio praticamente ininterrotto di sfilate al ritmo di samba, concerti coinvolgenti, danze sfrenate, costumi coloratissimi e carri allegorici esagerati per il quale accorrono ogni anno milioni di turisti.

Quest’anno le celebrazioni si protrarranno da venerdì 13 a martedì 17 febbraio e inizieranno con la consueta incoronazione del Rei Momo, il signore della frenesia di Carnevale al quale il sindaco consegnerà simbolicamente il governo della città, e della Rainha, una ragazza scelta per le qualità dimostrate in samba, beleza e comunicação social.
 
Ognuno dei giorni di festa è poi ricco di eleganti balli in maschera serali, per i quali i biglietti possono arrivare fino a 300 dollari, e di centinaia di feste di strada, i cosiddetti blocos e bandas, legate a un quartiere specifico nel quale i partecipanti si scatenano con musiche e danze tradizionali. Tra i più spettacolari si ricordano il Suvaco do Cristo, nel quartiere del Giardino Botanico proprio sotto una delle braccia del Cristo Redentore, e la Banda de Ipanema, che si riunisce nei pressi della celeberrima spiaggia omonima.
 
Il culmine dei festeggiamenti viene indubbiamente raggiunto con le grandiose sfilate delle Scuole di Samba che si svolgono nel grande Sambodromo, una struttura realizzata espressamente per accogliere le parate di Carnevale e costituita da un viale fiancheggiato da gradinate che possono ospitare fino a 80.000 spettatori.
 
In queste sfilate le dodici migliori scuole di samba di Rio si contendono il tanto ambito titolo di campione esibendosi in una grandiosa parata di ottanta minuti, ciascuna ispirata a un diverso tema scelto per l’occasione.
 
Dopo mesi e mesi di preparativi minuziosi i ballerini di ogni scuola danzano con tutta l’energia di cui sono capaci mettendosi in mostra con coreografie strabilianti, grandi carri che arrivano a superare gli 8 metri d’altezza e sfolgoranti costumi che a volte lasciano ben poco all’immaginazione, garantendo al pubblico uno spettacolo indimenticabile in cui è impossibile non farsi coinvolgere.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI