Festeggia l’8 marzo in Messico sull’isola delle donne!

Guida Guida

Isla Mujeres, a 13 chilometri da Cancún, un paradiso tra spiritualità e movida, per passare una festa della donna davvero speciale.

Ragazze per la vostra festa regalatevi un viaggio da sogno! Destinazione: una bellissima isola messicana che non ha niente da invidiare a Cancún e alla riviera Maya. Si tratta di Isla Mujeres, l’isola delle donne appunto, il cui nome deriva da antiche statue di pietra dalle sembianze femminili che oggi si possono ancora ammirare.

La storia del luogo è scritta nell’Hacienda Mundaca, costruita ad opera del famoso pirata Fermín Mundaca de Marecheaga a metà dell’Ottocento. Vi sono poi le rovine di un tempio Maya dedicato alla dea della Luna, della fecondità e dell’amore: Ixchel. Proprio qui potrete vedere le statuette a cui l’isola deve il nome. Tutt’intorno, un giardino rigoglioso è stato allestito da artisti messicani con sculture che reinterpretano la spiritualità dei Maya ma in chiave moderna e originale.
 

Questo viaggio non è solo un’immersione nella storia e nell’archeologia:

sole, mare, spiagge bianche, movida e natura sono lì a portata di mano, basta recarsi a Playa Norte. Qui bar, negozietti in stile caraibico e attività per tutti i gusti attendono il visitatore: immersioni per vedere la barriera corallina, kayak, bungee jumping, sono solo alcune delle alternative che Isla Mujeres propone.
 

Un’esperienza particolare è l’immersione nella grotta degli ‘squali addormentati’, nel Parque Garrafón: questi enormi animali si recano qui, dove l’acqua è particolarmente ossigenata, per riposare, immobili, mentre piccolissimi pesci si occupano di ripulire la loro pelle dai microrganismi.
 
Auguri a tutte le donne che amano i viaggi, l’avventura e che anche se non possono sempre soddisfare i propri desideri non smettono mai di sognare! Buon 8 marzo a tutte voi.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI